giovedì , 13 maggio 2021
Ultime News
Home » Archivio per il tag: la stampa (pagina 2)

Archivio per il tag: la stampa

Quando la periferia diventa una risorsa

Ci sono organizzazioni della società civile che, per la qualità della presenza, e per la lunga durata del loro impegno, possono essere considerate delle vere e proprie istituzioni. Una di queste è il«Centro Carlo Perini» di Milano – dal 2003 «Fondazione Carlo Perini» – che ha saputo accompagnare una parte significativa della vita della città, promuovendo, in quartieri tra imeno ... Continua a leggere »

Caso Battisti una favola per adulti – Un saggio di Giuliano Turone ripercorrere gli atti processuali. Confermiamo che la giallista Fred Vergas ha trasformato in eroe un terrorista omicida

È un vero peccato questo libro di Giuliano Turone (Il caso Battisti, Garzanti,180 pag., euro 16,60) compaia quando l’affare si è ormai chiuso. Non avrebbe cambiato nulla, ma si sarebbe aggiunta una voce moderata e soprattutto documentata. Non il militante, non il portatore di un lutto, non l’intellettuale «engagé» e narciso. Ma il sereno tecnico del processo che umilmente si chiude ... Continua a leggere »

Ucciso il fratello di Karzai il volto oscuro del potere

Come si conviene a quello che è stato «l’uomo ombra» nel decennio dell’Afghanistan governato dai Karzai, i dettagli dell’omicidio di Ah­mad Wali, il fratello minore (solo da parte di padre) del presidente afghano, restano poco chiari. È certo che stato ucciso da un amico fidato, forse da due proiettili al ventre mentre usciva dal bagno, avvolto da un asciugamano. O ... Continua a leggere »

Bomba contro gli italiani muore un paracadutista

È la 40ª vittima dal 2004. Sarkozy: via mille soldati entro il 2012 Il nome del caporalmaggiore della Folgore Roberto Mar­chini, ucciso ieri in un attentato rivendicato dai talebani nel distretto di Bakwa, il cuore della problematica provincia afghana di Farah, porta a quota 40 l’elenco dei militari italiani caduti nella lunga guerra contro gli uomini del mullah Omar. E ... Continua a leggere »

Un giardino in ricordo di Bazzega e Padovani

Il sindaco di Milano Letizia Moratti ha intitolato ieri il giardino di via Stendhal alla memoria del maresciallo Sergio Bazzega e di Vittorio Padovani, presenti le vedove Luciana e Mirella. Il figlio di Bazzega, Giorgio Paolo, ha rievocato la figura dei due caduti davanti a un numeroso pubblico composto, oltre che dalle autorità, dai familiari delle vittime del terrorismo fra ... Continua a leggere »

La memoria menomata

Perché Paolo Bolognesi, presidente della associazione delle vittime della strage di Bologna del 2 agosto 1980, teneva tanto alla presenza anche quest’anno di un rappresentante del governo? Perché l’anniversario del 2 agosto, così come quello del 9 maggio, Giornata in memoria delle vittime del terrorismo che si celebra al Quirinale, sono le due occasioni annuali nelle quali le due principali ... Continua a leggere »

Bologna e i conti ancora aperti

Alcuni esponenti del Pdl hanno detto che quella del 2 agosto è ogni anno l’occasione, o meglio il pretesto, per contestare il governo, soprattutto se di centrodestra. Il ricordo della strage sarebbe quindi strumentalizzato. In parte è vero. Che cosa c’entrano le bandiere di Rifondazione Comunista con le vittime di quell’attentato? E perché l’anno scorso, tanto per fare un altro ... Continua a leggere »

Lula deciso a non consegnare Battisti «Per noi resta un rifugiato politico» – Il figlio di Torregiani: una presa in giro. Roma pensa a un nuovo ricorso

Rio de Janeiro — Il Brasile rifiuterà in modo definitivo l’estrazione di Cesare Battisti in Italia Per ragioni di «integrità fisica». Sono le ultime indiscrezioni sul caso dell’ex terrorista in carcere a Brasilia, vicenda sulla quale potrebbe essere posta oggi la parola fine. Sarà uno degli ultimi atti di Lula al termine del suo mandato presidenziale: la firma in calce a un ... Continua a leggere »

Quella carezza quarant’anni dopo

La loro vite erano sfiorate tragicamente quarant’anni prima senza che l’una sapesse nulla dell’altra, e il caso ha voluto che succedesse ancora, ieri mattina prima del previsto, ufficiale incontro al Quirinale. Non si conoscevano Gemma Capra e Licia Rognini, la vedova del commissario Luigi Calabresi assassinato perché ingiustamente ritenuto responsabile proprio della morte del marito dell’altra, l’anarchico Giuseppe Pinelli, negli ... Continua a leggere »

Quel 1979 anno dell’odio e della paura

La memoria della stagione degli Anni di piombo, quasi sempre, induce a identificare la punta massima della sfida terroristica nel sequestro e nell’uccisione di Aldo Moro, quindi nel Settantotto. Ma sfogliando la cruenta e dolorosa Spoon river che il Quirinale ha dedicato alle vittime del terrorismo e delle stragi non può sfuggire l’incredibile concentrazione di lutti dell’Annus horribilis 1979. Venticinque ... Continua a leggere »