sabato , 15 maggio 2021
Ultime News
Home » Documenti cartacei » Milano 26 Marzo 2014 – Cerimonia intitolazione Giardini di piazza Buozzi nel 35° Anniversario delle vittime di Via Adige

Milano 26 Marzo 2014 – Cerimonia intitolazione Giardini di piazza Buozzi nel 35° Anniversario delle vittime di Via Adige

Milano 26 Marzo 2014 – Cerimonia intitolazione Giardini di piazza Buozzi nel 35° Anniversario delle vittime di Via Adige: Domenico Bornazzini, Carlo Lombardi, Pierantonio Magri.

L’Associazione Italiana Vittime del Terrorismo esprime la sua gratitudine al Comune di Milano per avere completato, con questa, Cerimonia sulla Strage dei caduti di Via Adige, il percorso della memoria su tutte le vittime milanesi degli spietati anni ’70, un triste periodo storico di odio politico e di follia omicida, che ha contrassegnato la storia della città e del Paese, durante la strategia della tensione e degli opposti estremismi, che ci hanno vivere “La Notte della Repubblica” e una tragedia nazionale da non dimenticare o rimuovere dalla storia contemporanea

Antefatto della strage della Strage di via Adige

La notte del 1° dicembre 1978, Maurizio Baldasseroni simpatizzante di Prima Linea e Oscar Tagliaferri simpatizzante del collettivo metropolitano di Renato Curcio erano due estremisti di sinistra, che si trovavano in un bar di via Adige qui a Porta Romana) per trascorrere la serata, bevendo troppo, sino ad ubriacarsi. Nel locale ascoltano anche le conversazioni e le opinioni politiche di tre…Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto