domenica , 20 giugno 2021
Ultime News
Home » Pubblicazioni 2013 » L’ape e il comunista Il più importante documento teorico scritto dalle brigate rosse

L’ape e il comunista Il più importante documento teorico scritto dalle brigate rosse

“L’ape e il comunista” rappresenta la riflessione teorica più completa scritta dalle Brigate Rosse; il punto d’approdo della loro analisi dieci anni dopo la loro formazione, avvenuta a Milano nel 1970. Un lungo scritto che, nato in carcere dalla penna dei militanti delle BR reclusi, approfondisce i principali temi politici ed economici della società moderna. Un libro controverso, scandaloso, che obbliga a riflettere sul destino di questo paese, sulle nostre paure e sul conformismo che talvolta ammaestra le nostre idee e convinzioni. Pubblicato sulla rivista Corrispondenza Internazionale nel 1980, questo libro ripropone “L’ape e il comunista” nella sua forma originale, preceduto da un’intervista a Carmine Fiorillo, che di quella rivista fu il direttore e che a causa di quella pubblicazione subì un processo penale.