lunedì , 21 giugno 2021
Ultime News
Home » Archivi dell'autore: casamemoriamilano (pagina 71)

Archivi dell'autore: casamemoriamilano

Cuori rossi contro cuori neri. Storia segreta della criminalità di destra e di sinistra

CuoriRossiCuoriNeri

Cuori rossi contro cuori neri. Storia segreta della criminalità di destra e di sinistra di Sidoni Paolo, Zanetov Paolo. Ed. Newton Compton Il rapimento e l’uccisione di Aldo Moro. Le stragi di piazza Fontana e della stazione di Bologna. Sono forse questi i momenti più drammatici della storia della democrazia italiana. Azioni, cruente di destra e di sinistra, pagine scritte ... Continua a leggere »

Storia segreta del PCI. Dai partigiani al caso Moro

DaiPartigianiAMoro

Storia segreta del PCI. Dai partigiani al caso Moro di Rocco Turi, Ed. Rubbettino Il volume ricostruisce la genesi politica e la storia del complotto internazionale che portò al rapimento dell’onorevole Aldo Moro. Storia segreta del PCI è un libro documentato e l’ultimo atto di una vicenda descritta attraverso migliaia di carte ufficiali del Governo italiano (che solo Wikileaks, probabilmente, ... Continua a leggere »

Piombo rosso. La storia completa della lotta armata in Italia dal 1970 a oggi

PiomboRosso

Piombo rosso. La storia completa della lotta armata in Italia dal 1970 a oggi di Giorgio Galli, Ed. Baldini & Castoldi All’inizio del 2004, un dirigente politico della sinistra, commentando le ultime vicende delle Brigate Rosse, affermava di non essere in grado di dare una risposta al perchè l’Italia era l’unico Paese dell’Occidente nel quale la lotta armata si protraeva ... Continua a leggere »

Le Brigate Rosse a Milano. Dalle origini della lotta armata alla fine della colonna Walter Alasia

BrigateRosseMilano

Le Brigate Rosse a Milano. Dalle origini della lotta armata alla fine della colonna “Walter Alasia” di Saccoman Andrea, Ed. Unicopli Il libro cerca di ricostruire il più accuratamente possibile le vicende delle Brigate rosse nella città di Milano, dove sono nate e dove hanno operato per un tempo e con una continuità che non hanno eguali in nessun’altra città ... Continua a leggere »

Oltre la paura. Cinque riflessioni su criminalita, società e politica

OltreLaPaura

Oltre la paura. Cinque riflessioni su criminalità, società e politica di Adolfo Ceretti, Roberto Cornelli A fronte delle continue proposte di aumentare le pene, di incrementare la presenza e la visibilità delle forze di polizia e di adottare una politica di rigore nei confronti del degrado e delle inciviltà, di cui gli stranieri sarebbero i principali portatori, la sensazione per ... Continua a leggere »

I 55 giorni che hanno cambiato l’Italia. Perché Aldo Moro doveva morire? La storia vera

AldoMoroDovevaMorire

I 55 giorni che hanno cambiato l’Italia. Perché Aldo Moro doveva morire? La storia vera di Imposimato Ferdinando, Ed. Newton Compton Trentacinque anni non sono bastati per far luce sul caso Moro. Inchieste giudiziarie e parlamentari, saggi, articoli e film non sono serviti a illuminare tutte le zone d’ombra del delitto che – forse più di ogni altro nella nostra ... Continua a leggere »

Linea dura di Alfano sulla Tav
Le nuove Br: ora salto di qualità

Roma — La risposta dello Stato agli attentati in Val di Susa sono i 200 soldati che arriveranno già domani mattina. Ma è anche la nomina di un funzionario di grande esperienza come Paola Basilone, attuale vicecapo della polizia, a prefetto di Torino. Alla vigilia dell’avvio delle trivellazioni per la Tav, con la «talpa» che comincerà a scavare la galleria, sale ... Continua a leggere »

Pentiti

pentitiSidoni

Pentiti Paolo Sidoni e Paolo Zanetov, Newton Compton editori Dalla Banda della Magliana alle Brigate Rosse Il più completo archivio sui pentiti italiani Storia segreta dei criminali diventati collaboratori di giustizia Patrizio Peci Felice Maniero Saverio Morabito Angelo Epaminonda Maurizio Abbatino e molti altri Il pentitismo è diventato, nel tempo, un vero e proprio fenomeno sociale. In Italia, in particolare, ... Continua a leggere »

La linea dura verso gli Anarchici «Terrorismo» le fiame al bancomat

Roma — Anche un’organizzazione «priva di centro decisionale, caotica e nello stesso tempo orizzontale, dove nessun gruppo imponga la propria autorevolezza», può diventare una «associazione con finalità di terrorismo o di eversione dell’ordine democratico», sulla scia delle bande armate degli anni Settanta. E poco importa che sia «informale», fatta di«mille singoli o gruppi che non si conoscono tra loro». Basta l’adesione a ... Continua a leggere »

L’ape e il comunista Il più importante documento teorico scritto dalle brigate rosse

L'apeEilComunista

“L’ape e il comunista” rappresenta la riflessione teorica più completa scritta dalle Brigate Rosse; il punto d’approdo della loro analisi dieci anni dopo la loro formazione, avvenuta a Milano nel 1970. Un lungo scritto che, nato in carcere dalla penna dei militanti delle BR reclusi, approfondisce i principali temi politici ed economici della società moderna. Un libro controverso, scandaloso, che ... Continua a leggere »