giovedì , 5 agosto 2021
Ultime News
Home » Archivi dell'autore: casamemoriamilano (pagina 70)

Archivi dell'autore: casamemoriamilano

Per questo mi chiamo Francesco

07

Gli anni di piombo Un film per mio nonno, vittima delle br Il maresciallo Francesco Di cataldo fu ucciso a Milano nel 1978. Il nipote ha girato un video. Per spiegare cosa è stato il terrorismo a chi oggi non lo ricorda più. Continua a leggere »

«Io e mio nonno ucciso dalle Br Ecco perché mi chiamo Francesco»

Una classe di scuola, ultimi minuti di lezione, oggi Due compagni aspettano la campana vagando su Google. Uno dei due digita quasi per gioco il nome dell’altro: «Francesco Di Cataldo». Forse si aspetta una pagina di Facebook, magari un video postato dall’amico su Youtube. Sarebbe normale. E invece la schermata si apre con una voce Wikipedia: Francesco Di Cataldo, maresciallo ... Continua a leggere »

Perché mi chiamo Francesco

Caro amico e cara amica In file troverai l’articolo sul Corriere della Sera, in Cronaca Milanese del 31 ottobre 2013, del nipote del maresciallo Di Cataldo, ucciso dalle brigate rosse nel 1976 dal titolo “Perché mi chiamo Francesco”. In un momento in cui non occorre dimenticare la tragedia delle Vittime del Terrorismo e di Strage, abbiamo bisogno di testimoni del ... Continua a leggere »

Il brigatista che va a spiegare la non-violenza ai palestinesi – Ma loro non gradiscono: siamo sotto occupazione

Al Tuwani (Cisgiordania) — «Salam aleikum, spero di non annoiarvi. Mi chiamo Franco, ho 58 anni, vivo in Italia con la mia famiglia. A 18 anni presi a riferimento la resistenza palestinese ed entrai nelle Br…». «Io mi chiamo Giovanni. E sono qui per parlarvi di quanto è successo con l’uomo che mi è di fianco: un uomo, un carabiniere…». Il microfono ... Continua a leggere »

La vanità dello scrittore No Tav perso nella notte della politica

Le rivolte inestirpabili sono il suo demone: ai tormenti e alle paure dei valsusini mancavano solo le parole di fuoco di Erri De Luca. Giorni fa, seduto sui gradini della Statale di Milano, lo scrittore ha così sentenziato:  «Essere incriminati di resistenza è una medaglia al valor civile, tutti dobbiamo essere incriminati di resistenza… Ogni volta che c’è un nuovo ... Continua a leggere »

A Milano, All’università degli studi, si ricorda il giudice Guido Galli

3 ottobre 2013 Presentazione del libro Aula 309, di Renzo Agasso, che ricostruisce la storia e la figura del Giudice Guido Galli Giovedì 3 ottobre 2013, ore 18.30 Università degli Studi di Milano via Festa del Perdono 7, Sala di Rappresentanza LA STORIA. Il 19 marzo 1980, a Milano, un commando di Prima Linea uccideva il giudice istruttore Guido Galli, ... Continua a leggere »

“Un eroe chi resiste ai poliziotti” l’arringa di Erri De Luca alle Statale

Milano — «Essere incriminati di resistenza è una medaglia al valore civile, tutti dovremmo essere incriminati di resistenza». Università Statale di Milano, atrio dell’aula magna. A parlare a un folto gruppo di studenti — circa un centinaio seduti a semi cerchio di fronte alla rampa delle scale — è lo scrittore napoletano Erri De Luca. Il “cattivo maestro”, lo stesso  che tre settimane fa, ... Continua a leggere »

Ho sentito Aldo Moro che piangeva. Il diario apocrifo di Prospero Gallinari di Edmond Dantès, Ed. Imprimatur

AldoMoroPiangeva

Ho sentito Aldo Moro che piangeva. Il diario apocrifo di Prospero Gallinari di Edmond Dantès, Ed. Imprimatur Il drammatico memoriale del brigatista Prospero Gallinari, custode di Aldo Moro nei 55 giorni della sua prigionia. Il suo vecchio amico Edmond Dantès, a cui il manoscritto è stato affidato con l’incarico di custodirlo fino a che i tempi fossero stati maturi, ha ... Continua a leggere »

Gli anni spezzati. Il giudice. Nella prigione delle BR

anniSpezzati

Gli anni spezzati. Il giudice. Nella prigione delle BR di Mario Sossi – Luciano Garibaldi, Ed. Ares Per 35 giorni in balia di due fantasmi incappucciati di cui si ignora tutto tranne la fredda determinazione: pronti a uccidere. Fu questa la condizione in cui visse, da giovedì 18 aprile a giovedì 23 maggio 1974, prigioniero delle Brigate Rosse, il giudice ... Continua a leggere »

Fascisti su Milano. Dai palazzi del potere centrale al cuore del nord Italia

FascistiSuMilano

Fascisti su Milano. Dai palazzi del potere centrale al cuore del nord Italia di Fabrizio Fratus, Ed. Alpine Studio Torna con forza l’indagine sul neofascismo milanese degli ultimi 20 anni. Il radicalismo della destra milanese degli ultimi anni è ancora soggetto ad inchieste e indagini che spesso si intrecciano con attività politiche romane ed internazionali. Il libro è un’indagine che ... Continua a leggere »