domenica , 20 giugno 2021
Ultime News
Home » Archivi dell'autore: casamemoriamilano (pagina 48)

Archivi dell'autore: casamemoriamilano

Il Presidente della prima corte di Assise di Milano

Il Presidente della 1a corte di Assise di Milano Manda ed ordina agli Ufficiali Giudiziari che saranno richiesti, di citare le parti lese, i testimoni e periti qui appressi indicati, a comparire personalmente avanti questa Corte il giorno 7 marzo 1984 alle ore 9 dovendo essere intesi nella causa a carico di Adamoli Roberto…Apri l’allegato pdf per continuare a leggere ... Continua a leggere »

Corte d’Assise d’appello di Milano

Modulo per la richiesta di copia di atti Richiedente Avv. Nicoletta Collalto Nr. fascicolo N. sentenza 64/1988 n. 52/87Rg Gen… Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto Continua a leggere »

Tribunale Civile e Penale di Milano

Ufficio Istruzione sez.20° N.9/92A R.G.P.M. N.2/92F R.G.G.I. Procedimento penale nei confronti di ROGNONI Giancarlo ed altri. REPUBBLICA ITALIANA In nome del Popolo italiano Il Giudice Istruttore presso il Tribunale Civile e Penak di Milano, dr. Guido Salvini, ha pronunziato la seguente SENTENZA – ORDINANZA nel procedimento nei confronti di: I) ROGNONI Giancarlo, nato a Milano il 27.8.1945 ed ivi residente ... Continua a leggere »

Irruzione nella sezione D.C. “Perazzoli” di Milano

Imputati: Moretti Mario, Balzerani Barbara, Betti Aurora, Adamoli Roberto Imputazioni: capo 24)- reato p. e p. degli art. 110, 81 cpv, 280 c.p.; capo 25)- reato p. e p. degli art….Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto Continua a leggere »

La prima Corte D’Assise di appello di Milano

La prima corte d’Assise d’appello di Milano composta da: 1- Dott. Angelo Salvini Presidente 2- Dott. Luigi Fenazia Consigliere 3- Sig. Rocco Mazzella Giudice popolare 4- Sig. Pompeo Domenico Giovane Giudice popolare 5- Sig. Alberto Cacia Giudice popolare 6- Sig. Giovanni Bianchi Giudice popolare 7- Sig. Mirella Rosa in Bianchi Giudice popolare 8- Sig. Giancarlo Buschini Giudice popolare ha pronunciato ... Continua a leggere »

Gli orfani del terrorismo in cattedra per i giovani

Schermata 2015-03-17 alle 12.13.50

Gli orfani del terrorismo in cattedra per i giovani: “Prima di tutto giustizia” Gavirate. Hanno conosciuto la devastazione del dolore e della rabbia, si sono sentiti fratelli degli altri orfani del terrore, e assieme sono venuti a raccontare la loro fiducia nella vita. “Semi di giustizia, fiori di pace – la grave ingiustizia degli anni spietati” è il titolo dato ... Continua a leggere »

Statuto – Centro di documentazione storico politica sullo stragismo

Art. I – Centro Tra L’Istituto regionale Ferruccio Parri per la storia del movimento di liberazione e dell’età contemporanea in Emilia Romagna e l’Associazione tra i famigliari delle vittime della strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980, è costituito con sede a Bologna un’associazione denominata Centro di documentazione storico politica sullo stragismo. Art. 2 Scopi e finalità Il ... Continua a leggere »

STATUTO (da sottoporre all’approvazione del!’Assemblea degli Associati)

TITOLO – GENERALITÀ Art. 1 Denominazione e sede 1. È costituita l’Associazione Italiana Vittime del Terrorismo e dell’Eversione contro l’ordinamento costituzionale dello Stato, di seguito brevemente definita l’Associazione, con sigla AIVITER . Il presente statuto si richiama all’atto costitutivo del 20 marzo 1985 del quale accoglie i principi ispiratori e fondanti unitamente a quelli caratterizzanti l’opera di Maurizio Puddu, che ... Continua a leggere »

Milano. La città si racconta

Museo di Storia Contemporanea – via Sant’Andrea 6, Milano Comunicato stampa 06.05.2008 “Milano. La città si racconta” è l’evento che comprende una mostra-documentario dal titolo “Trittico: 1978-2008. Moro, l’Italia, la coscienza”, letture, musiche e uno spettacolo inedito sul tema “Milano e la memoria” in ricordo delle vittime del terrorismo e delle stragi a trent’anni dall’assassinio di Aldo Moro. La manifestazione ... Continua a leggere »

OSSERVATORIO NAZIONALE PER LA VALUTAZIONE E TERAPIA DEL DANNO PSICO SOCIALE NELLE VITTIME DEL TERRORISMO E NEI LORO FAMILIARI

Aderendo ad una nostra proposta, considerata la gravità della lesione psicologica, oltre che fisica, subita da una buona parte delle vittime del terrorismo (intendendosi per tali: gli invalidi, i loro stretti familiari, i superstiti diretti dei deceduti), l’Ospedale Le Scotte di Siena – Psichiatria Universitaria, via Bracci, 1 Siena. Ha offerto la Sua collaborazione per una prima valutazione del danno ... Continua a leggere »