giovedì , 13 maggio 2021
Ultime News
Home » Archivi dell'autore: casamemoriamilano (pagina 140)

Archivi dell'autore: casamemoriamilano

Quel giorno 25 anni fa ho conosciuto il buio del terrorismo

Milano — Antonio Iosa un giorno di venticinque anni fa ha conosciuto l’inferno: quattro incappucciati con la pistola in pugno. Il freddo metallo di una canna d’arma da fuoco sulla tempia. Poi uno sparo, ambedue le gambe spezzate, grida, confusione, disperazione, altri tre amici, accanto feriti. Era l’1 aprile 1980, una tragedia recita da feroci e impazzite schegge ideologiche. «Sono stato ... Continua a leggere »

Strage della Loggia, processo con sponsor

BRESCIA Solo grazie agli sponsor sarà possibile il processo agli imputati dell’ultima inchiesta sulla strage di Piazza Loggia, dove il 28 maggio 1974 l’esplosione di una bomba provocò nove morti e oltre cento feriti. Non è una boutade, né una stravaganza: le cose stanno proprio cosi. In tempi di magra per la giustizia, di emergenza risorse e organici e di ... Continua a leggere »

Anni di Piombo – Il Piemonte e Torino alla prova del terrorismo

AnnidiPiomboTorino

Anni di Piombo. Il Piemonte e Torino alla prova del terrorismo di Carlo Marletti, Francesco Bullo, Luciano Borghesan, Pier Paolo Benedetto, Roberto Tutino, Alberto De Sanctis – Ed. Rubbettino Gli ‘anni di piombo’ sono convenzionalmente quelli che vanno dal 1969 al 1989. Venti anni nei quali, secondo alcune fonti, gli attentati con echi nazionali furono più di 7000, con alcune ... Continua a leggere »

La sfinge delle Brigate Rosse. Delitti, segreti e bugie del capo terrorista Mario Moretti

LasfingedelleBrigateRossetiHRF

La sfinge delle Brigate Rosse. Delitti, segreti e bugie del capo terrorista Mario Moretti di Sergio Flamigni, Ed. Kaos La torbida biografia di Mario Moretti, il terrorista che come capo delle Br è stato l’efferato strumento per mutare il corso politico della storia italiana. Studente filofascista al “Montani” di Fermo, mantenuto agli studi dai marchesi Casati Stampa. In via Gallarate ... Continua a leggere »

Pinelli. Una finestra sulla strage

PinelliStrage

Pinelli. Una finestra sulla strage di Camilla Cederna, ed. Il Saggiatore Milano, 12 dicembre 1989: una bomba esplode nella Banca dell’Agricoltura di piazza Fontane causando 17 morti e 95 feriti. La polizia ferma alcuni esponenti del movimento anarchico, tra cui Pietro Valpreda e il ferroviere Giuseppe Pinelli che, la notte tra il 15 e il 16 dicembre, precipiterà da una ... Continua a leggere »

Gambizzato dai brigatisti, in spiaggia si cura le ferite

Mai potrà dimenticare quel primo aprile 1980 quando fu gambizzato da un gruppo di terroristi della «Colonna Walter Alasia». E il suo calvario continua ancora oggi per  i postumi delle ferite ad ambedue le gambe che lo hanno lasciato gravemente invalido. Antonio Iosa, 71 anni, dopo quattro mesi di ospedale a Brescia e dopo una lunga riabilitazione, dal 1983 ha preso ... Continua a leggere »

Diario degli anni di piombo

DiarioPiombo

Diario degli anni di piombo di Giovanni De Matteo – Ed. Altipinia Diario degli anni di piombo (1968 – 1982) – Sono pagine drammatiche. E’ una lunga storia di follia e di sangue che prende avviso dal quel 1968, l’anno della contestazione, che molti continuano a mitizzare per la sua carica libertaria, ma che produsse grandi lutti e mise in ... Continua a leggere »

Il sacrificio del poliziotto eroe sarà un colpo mortale per le Br

«Finiremo per prenderli durante un controllo casuale. Speriamo almeno non ci scappi il conflitto a fuoco». Al Viminale , non più di tre settimane fa, durante un vertice dell’Antiterrorismo, purtroppo l’avevano previsto. E avevano anche spaventato un epilogo tragico. «Perché quel tipo di controlli, a macchia di leopardo, sono una delle insidie peggiori per la polizia», spiega il questore di roma, ... Continua a leggere »

«Non vogliamo pietà, ma giustizia»

Alle ore 10.25 del 2 agosto 1980 alla Stazione Centrale di Bologna scoppiò una bomba collocata da terroristi fascisti che causò 85 morti e più di 200 feriti. Pochi numeri rispetto ai dati ufficiali del ministero della Difesa che quantifica in 487 morti, 5429 feriti e 12690 attentati a persone o cose il triste risultato di una stagione, quella del ... Continua a leggere »

Abbiamo saldato un debito con Padovani e Bezzega

“Sapevo che qualcuno aveva stretto la mano di mio marito morente, ma non lo avevo mai conosciuto. Io, allora, ho fatto per 20 anni la volontaria alla Croce Bianca e ogni volta che assistevo qualcuno che stava male gli stringevo la mano, come se attraverso lui ricuperassi quell’ultimo atto d’affetto per mio marito. Quello che purtroppo non avevo potuto fare ... Continua a leggere »