sabato , 19 giugno 2021
Ultime News
Home » 2012 (pagina 7)

Archivi annuali: 2012

Spari al manager. «Come le Br» Un gruppo minacciò: colpiremo

Genova — Tre colpi di pistola e un uomo che case in ginocchio, per strada. Sono le otto e dieci di mattina. Roberto Adinolfi, 59 anni, amministratore delegato della Ansaldo Nucleare, esce dal palazzo genovese in cui abita, al civico 14 di via Montello. Nota appena due tizi con il casco su una Yamaha X-Max250, proprio davanti a casa sua, una ... Continua a leggere »

Cgil, perché è vietato ricordare Ramelli?

Sinceramente non si capisce perché la Cgil, che pure avrebbe molti impegni da onorare in questo orribile periodo di crisi del lavoro, debba prodigarsi per organizzare un «presidio antifascista» che si propone di ostacolare la celebrazione in cui di propone di ostacolare la celebrazione in cui si ricorda l’uccisione di Sergio Ramelli, un giovane di destra assassinato in un agguato in ... Continua a leggere »

Corone del Comune per Ramelli

Non era scontato. Ma è un gesto che a Palazzo Marino è stato Meditato e sostenuto: oggi, quando i due cortei dei «camerati» di Forza nuova commemoreranno Sergio Ramelli ed Enrico Pedenovi, vittime della violenza politica degli anni Settanta, troveranno due corone inviate dal Comune. È una tradizione che risale agli anni passati, portata avanti dalla maggioranza di centrocampista, in particolare dalle ... Continua a leggere »

Fulvio Croce, il coraggio di non arrendersi

Celebrare il trentacinquesimo anniversario dell’omicidio di Fulvio Croce non è un semplice gesto di memoria. Si tratta, infatti, di una ricorrenza utile per il nostro presente, per ricordarci come ciascuno, senza delegare alle istituzioni o ad altri, possa essere con efficacia presidio contro le derive del vivere sociale. Classe 1901, formazione liberale, avvocato, alpino nel secondo conflitto mondiale, medaglia d’oro ... Continua a leggere »

Piazza Fontana, archiviata anche la «doppia bomba»

Milano – Va in archivio l’ultima indagine segreta sulla strage di piazza Fontana. Quella che, sull’ordigno che il 12 dicembre 1969 uccise 17 persone e ne ferì 88 dentro la Banca Nazionale dell’Agricoltura, per due anni ha esplorato quattro nuovi spunti investigativi tra i quali anche la tesi della «doppia bomba», avanzata del giornalista Paolo Cucchiarelli nelle 700 pagine del suo ... Continua a leggere »

Adesso a Milano c’è il parco Andrea Campagna

«La memoria è l’unico antidoto contro la follia del totalitarismo». Con queste parole il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, ha spiegato l’importanza del ricordo di coloro che hanno sacrificato la propria vita per le istituzioni democratiche, come Andrea Campagna, poliziotto di origini andreolesi ucciso a Milano il 19 aprile 1979, a soli 24 anni, dal terrorista Cesare Battisti. L’occasione è stata ... Continua a leggere »

Discorso pronunciato in occasione della commemorazione del Parco Andrea Campagna in Via Teramo, Milano il 21 Aprile 2012

Discorso pronunciato in occasione della commemorazione del Parco Andrea Campagna in Via Teramo, Milano il 21 Aprile 2012 Benvenuti, sono Maurizio Campagna, fratello di Andrea che oggi siamo qui a richiamare alla memoria. Ringrazio sin da ora il Sindaco Giuliano Pisapia, il Questore Alessandro Marangoni unitamente ai suoi collaboratori e ai sindacati di Polizia, l’associazione AIVITER rappresentata dal Presidente Dante ... Continua a leggere »

“Gli anni di piombo sulle mie gambe”

“Davvero Erri De Luca ha detto così? Gli anni di piombo un’invenzione? Certo, perché non le ha prese lui le pallottole” Antonio Iosa è nel suo lettino all’ospedale di Niguarda, a Milano. Non può alzarsi è immobilizzato com’è tra flebo e cannucce. “Mi sento un prigioniero politico”, scherza amaro. Ernia, una nuova operazione ernia. Ha settantanove anni, Iosa, e ne ... Continua a leggere »

Il Fatto Quotidiano – Intervista di DallaChiesa a Iosa

“Gli anni di piombo sulle mie gambe” Antonio Iosa, ferito dalle Br, risponde polemico a Erri De Luca di Nando Dalla Chiesa “Davvero Erri De Luca ha detto così? Gli anni di piombo un’invenzione? Certo, perchè non le ha prese lui le pallottole” …Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto Continua a leggere »

I migliori anni di piombo della nostra vita

Dopo l’ennesima assoluzione legata alla stagione del terrorismo italiano (nessun colpevole per la strage di piazza della Loggia a Brescia), forse giunto il momento che l’italia recepisca il messaggio che da tempo queste sentenze ci stanno cercando di trasmettere: non ci sono colpevoli per le stragi perché le stragi non sono mai avvenute. Ecco perché è lo Stato a caricarsi ... Continua a leggere »