domenica , 20 giugno 2021
Ultime News
Home » 2010 (pagina 3)

Archivi annuali: 2010

Salve le carte sulla strage di Piazza Fontana del 12 dicembre 1969 e digitalizzate su 9 CD

Le carte sulla strage di Piazza Fontana digitalizzate su CD Il materiale processuale sulla strage del 12 dicembre 1969 è stato catalogato dopo anni di lavoro. Per oltre trent’anni era rimasto incustodito in uno scantinato del tribunale di Catanzaro. Fu scoperto grazie alle ricerche di una laureanda. L’archivio digitale è stato presentato durante un convegno tenutosi a Catanzaro lo scorso ... Continua a leggere »

Festa degli ambrogini: medaglia d’oro alla memoria di Francesco di Cataldo, maresciallo degli agenti di custodia del carcere di San Vittore ucciso dalle brigate rosse il 20 aprile 1978

Festa degli Ambrogini – medaglia d’oro a Francesco di Cataldo Il comune di Milano, in occasione delle onorificenze cittadine, che vengono concesse ai milanesi benemeriti il giorno della festività di S. Ambrogio, Patrono della città, assegna la Medaglia d’oro alla memoria di Francesco Di Cataldo, maresciallo degli agenti di custodia del carcere di San Vittore ucciso dalle brigate rosse il ... Continua a leggere »

«Mi opposi alle Br fin dall’inizio Per questo rischiai di essere ucciso»

Quel drammatico 1980 Antonio Iosa, coordinatore lombardo dell’Associazione vittime del terrorismo, lo ricorderà per sempre. Suo malgrado: presidente del circolo culturale Perini di Milano, fu gambizzato insieme ad altri tre democristiani, in un’azione di rappresaglia delle Br-colonna Walter Alasia per l’uccisione di quattro terroristi a Genova. Scampò alla morte in extremis, ma nel fisico e nell’animo porta i segni di ... Continua a leggere »

Si infiltravano nelle fabbriche ma gli operai non furono mai con loro

GLI ANNI BUI del terrorismo li ha vissuti tutti, in prima persona: a capo della Fiom di Sesto San Giovanni nel 1965, nella segreteria provinciale fino al 1979, poi alla guida della Camera del Lavoro di Milano nel 1980. Anni difficili di trattative aziendali, assemblee nelle fabbriche, scioperi e manifestazioni. Antonio Pizzinato, già segretario generale della Cgil, parlamentare e Sottosegretario al ... Continua a leggere »

Comune di Sesto San Giovanni – Convegno “Fabbriche e terrorismo”

20 Novembre 2010 – intervento di Antonio Iosa dell’AIVITER e Presidente della Fondazione C. Perini – Convegno “Fabbriche e terrorismo” al Comune di Sesto S.G. per il 30° Anniversario dei dirigenti d’azienda Renato Briano della Ercole Marelli, Manfredo Mazzanti della Falck Unione, Paolo Paoletti dell’ Icmesa. Porto a tutti gli organizzatori e alle persone presenti il saluto e ringraziamento dell’AIVITER ... Continua a leggere »

Dopo l’assoluzione degli imputati per la strage di Piazza della Loggia a Brescia del 1974: testimonianza dei famigliari di Luigi Pinto

Questo sito non ha scopo di lucro. Nulla e’ dovuto per la consultazione ed il prelevamento di documentazione. Se questo sito vi sarà stato utile siete invitati esclusivamente a citare la fonte. iazza della Loggia – testimonianza dei famigliari di Luigi Pinto “Chiama mia moglie in ufficio, sai è successo una cosa terribile, a Brescia è scoppiata una bomba ci ... Continua a leggere »

Tutti assolti per insufficienza di prove gli imputati della strage di Piazza della Loggia a Brescia del 1974

Piazza della Loggia – 36 anni dopo: nessuno è “Stato” Sentenza del Tribunale di Brescia: gli imputati tutti assolti per insufficienza di prove! Giustizia negata e verità nascoste! La corte d’Assise di Brescia, dopo 36 anni 5 istruttorie, 8 gradi di giudizio e l’ultimo processo caratterizzato da due anni di dibattimento con 166 udienze, non è riuscita a condannare gli ... Continua a leggere »

Piste, confidenze, smentite Un processo a handicap

Milano — La tentazione è comprensibile: una sentenza «sconcertante», «deludente», che «perpetua il Paese delle stragi impunite». Ma non è che un processo serva soltanto se condanna gli imputati. Un processo ha senso anche quando assolve. A volte, ha senso persino il solo fatto di essere stato istruito e celebrato. E sebbene i dibattimenti non posano mai essere lo strumento per scrivere o riscrivere ... Continua a leggere »

Strage di Brescia: il Tribunale di Brescia assolvetutti gli imputati per insufficienza di prove

Milano 16 Novembre 2010 Sentenza del Tribunale di Brescia: gli imputati tutti assolti per insufficienza di prove – Giustizia negata e verità nascoste. La corte d’Assise di Brescia, dopo 36 anni 5 istruttorie, 8 gradi di giudizio e l’ultimo processo caratterizzato da due ani di dibattimento con 166 udienze, non è riuscita a condannare gli imputati della Strage di Piazza ... Continua a leggere »

L’esempio di mio padre un eroe suo malgrado

«Il Suo Unico Torto era di essere un direttore del personale aperto al confronto e al dialogo». «Nei mesi precedenti l’attentato aveva partecipato in prima persona alla contrattazione aziendale che aveva portato le controparti a un contratto di lavoro giudicato dai lavoratori stessi come il migliore mai approvato». E ancora: «Oggi le istituzioni rendono onore a un padre di famiglia barbaramente trucidato». ... Continua a leggere »