venerdì , 27 aprile 2018
Ultime News
Home » Articoli di giornale » Articoli vittime » Una fitta nel mio corpo, una quotidiana sofferenza

Una fitta nel mio corpo, una quotidiana sofferenza

Riportiamo un ampio stralcio della lettera aperta fattaci pervenire ad Antonio Iosa, responsabile lombardo dall’associazione Italiana Vittime del Terrorismo e fondatore del Circolo culturale «Carlo Perini», poi trasformatosi in Fondazione. Antonio Iosa, di origini pugliese e residente a Milano dal 1951, è autore di numerose pubblicazioni sulla «Questione meridionale», ha scritto numerosi articoli e volumi sulla storia e lo sviluppo dei «Quartieri di Milano». Per la Fondazione «Carlo Perini» dirige importanti studi e ricerche. Il 1 aprile 1980 Iosa ha subito un devastante attentato terroristico da parte delle Brigate Rosse della colonna «Walter Alasia» in una sezione periferica della Democrazia Cristiana; fu gambizzato, rimanendo… Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto