giovedì , 21 giugno 2018
Ultime News
Home » Articoli di giornale » Art ex terroristi » Un giardino per le vittime della strage «Il killer non sia dichiarato morto»

Un giardino per le vittime della strage «Il killer non sia dichiarato morto»

Tra dieci giorni, il prossimo 20 marzo, ci sarà la prima udienza per decidere sulla morte presunta dell’ex terrorista di Prima linea Maurizio Baldasseroni, condannato all’ergastolo per la strage di via Adige: tre morti fuori da un bar il primo dicembre del ’78. Dal 2002 di Baldasseroni, il killer che sparava con proiettili per cinghiali, non c’è più traccia. Per questo la famiglia dieci mesi fa ha chiesto… Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto