mercoledì , 20 giugno 2018
Ultime News
Home » Articoli di giornale » Articoli vari » Terrorismo, la burocrazia dell’Inps blocca le pensioni delle vittime

Terrorismo, la burocrazia dell’Inps blocca le pensioni delle vittime

Roma — Il povero Maurizio Puddu, presidente dell’associazione vittime del terrorismo, lo scorso 21 maggio è spirato a Torino senza averla mai vista la pensione che per legge spetta a chi subì sulla propria pelle la violenza degli anni di piombo. E come lui attendono 343 vedove, 260 gambizzati, 700 famigliari di persone uccide o ferite  dalle Brigate Rosse o dalle altre 47 sigle della galassia terroristica rossa e nera che insanguinò l’Italia negli anni Settanta. La legge c’è da tre anni, la…Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto