sabato , 23 settembre 2017
Ultime News
Home » Archivio per il tag: Torri gemelle

Archivio per il tag: Torri gemelle

Largo 11 Settembre davanti alla sede della Provincia

Sarà dedicato alle vittime dell’11 Settembre il largo tra via Vivaio e corso Monforte, davanti alla sede della Provincia. Lo ha deciso la giunta comunale guidata da. Giuliano Pisapia (nella foto con Guido Podestà, presidente della Provincia), approvando la delibera di intitolazione di «largo 11 Settembre». L’intitolazione ufficiale avverrà, appunto  l’11 Settembre 2012, come concordato con il console generale degli ... Continua a leggere »

Luoghi sacri e luoghi profani

Esiste un Ground Zero milanese, esiste cioè un luogo della memoria al quale il comune sentire riconosce una sorta di laica sacralità? Abbiamo ancora negli occhi e nel cuore le celebrazioni dell’11 settembre per il decimo anniversario dell’attacco alle Torri Gemelle. Sul luogo della strage i newyorkesi hanno voluto…Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto Continua a leggere »

Non capite che qui è in atto una Crociata alla rovescia

Il fatto è che l’America è un Paese speciale, caro mio. Un Paese da individuare, di cui esser gelosi, per cose che non hanno nulla a che fare con la ricchezza eccetera. Lo è perché è nato da un bisogno dell’anima, il bisogno d’avere una patria, e dall’idea più sublime che l’Uomo abbia mai concepito: l’idea della Libertà, anzi della ... Continua a leggere »

Il mondo non si può dividere tra chi sta con noi e chi contro

Il «contraccolpo» dell’attacco alle Torri Gemelle ed al Pentagono avrebbe a che fare con tutta una serie di fatti di questo tipo: fatti che vanno dal colpo di Stato ispirato dalla CIA contro Mossadeq nel 1953, seguito dall’installazione dello Shah in Iran, alla Guerra del Golfo, con la conseguente permanenza dalle truppe americane nella penisola araba, in particolare l’Arabia Saudita ... Continua a leggere »

La parola alle vittime

Una donna africana con un vestito rosso e un braccialetto di gomma azzurra parla lentamente e piange: Osama Bin Laden ha usato la mia vita e ha il sangue dei miei colleghi per presentarsi al mondo, per farsi conoscere. Si chiama Naomi Kerongo, viene da Nairobi, dieci anni fa mentre andava a lavorare venne investita dall’esplosione dell’ambasciata americana in Kenya. ... Continua a leggere »