sabato , 23 settembre 2017
Ultime News
Home » Archivio per il tag: strage di Brescia

Archivio per il tag: strage di Brescia

Quarant’anni dopo la ricerca della verità su piazza della Loggia

«Io mi rendo conto che siamo a quarant’anni di distanza dai fatti», esordisce e conclude il pubblico ministero dell’undicesimo processo per la strage di Brescia, 28 maggio 1974, otto morti e 102 feriti. «Oramai di questa vicenda dovrebbe occuparsi la storia, ma anziché all’archivio di… Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto Continua a leggere »

«Brescia, la verità fu ostacolata»

Brescia chiama Brindisi e Brindisi risponde. «Noi non abbiamo paura» si legge sulla maglietta di Martina Carpani, ragazza pugliese che si emoziona parlando a una piazza di settemila persone. Qui, in piazza della Loggia, dove il 28 maggio del 1974 per una bomba collocata nel cuore di una manifestazione sindacale morirono 8 persone e un centinaio rimasero ferite. Martina invita la ... Continua a leggere »

I migliori anni di piombo della nostra vita

Dopo l’ennesima assoluzione legata alla stagione del terrorismo italiano (nessun colpevole per la strage di piazza della Loggia a Brescia), forse giunto il momento che l’italia recepisca il messaggio che da tempo queste sentenze ci stanno cercando di trasmettere: non ci sono colpevoli per le stragi perché le stragi non sono mai avvenute. Ecco perché è lo Stato a caricarsi ... Continua a leggere »

Brescia, radiografia di una Strage la bomba, le bugie, le prove sparite

BRESCIA — Rispetto alle altre stragi che hanno insanguinato l’Italia e seminato terrore secondo gli intenti degli «Strateghi della tensione», quella di piazza della Loggia è in caso a parte. Secondo quel che è emerso da.tutte le indagini su tutti gli attentati di quel disgraziato e politicamente incerto periodo (1969-1974), anche gli 8 morti e 102.feriti di Brescia rientrano nel disegno ... Continua a leggere »

Brescia, la strage impunita Quattro assolti in Appello

Brescia — A far male non è solo l’assoluzione, la nona su dieci processi, che chiude forse per sempre la caccia ai colpevoli della strage di piazza della Loggia. A far male sono anche e soprattutto le parole che alle 11 e 10 minuti il presidente della Corte Enzo Platè pronuncia in cosa al verdetto: «…Condanna le parti civili al ... Continua a leggere »

Dai celestini svuotati ai depistaggi Piazza della Loggia, la storia negata

BRESCIA – Ormai sembra proprio finita, anche se formalmente ancora no. Mancano le motivazioni del verdetto di ieri,e verosimilmente la Cassazione. Poi c’è un’indagine aperta al tribunale dei minori, a carico di un sedicenne dell’epoca il quale – secondo un testimone che ha taciuto il particolare per diversi lustri – avrebbe confessato di aver partecipato all’esecuzione della strage. Ma dopo ... Continua a leggere »

I miei 38 anni con la bomba che sento ogni giorno

Brescia — Il 28 maggio di 38 anni fa non è morto. Ma la bomba scoppiata in piazza della Loggia gli ha rubato una parte di vita.Quella che gli era più cara: i sogni, le speranze, le aspettative. Aveva 27 anni, un buon lavoro da impiegato alla Franchi Armi, l’impegno sindacale alla Cgil e la voglia di girare il mondo.Aveva ... Continua a leggere »

Avevamo tutte le prove per arrivare alla verità

La pista nera delle stragi nasce da lui: Giancarlo Stiz, il giudice trevigiano che nel gennaio del 1971 raccolse la testimonianza dell’insegnante di Maserada sul Piave Guido Lorenzon. Una soffiata che mise il magistrato di Treviso sulle tracce di Giovanni Ventura, l’editore e libraio di Castelfranco Veneto amante degli estremismi di destra e di sinistra, e poi dell’ideologo delle trame ... Continua a leggere »

«Strage di Brescia Tra gli autori anche un ragazzino»

Brescia — C’è un nuovo pentito nella strage di piazza della Loggia. È un friulano di 60 anni legato agli ambienti della destra eversiva, che da testimone è comparso in aula davanti ai giuridici dei processi sulla stragi, a Milano per piazza Fontana, ma anche a Brescia. Era il 19 ottobre del 2010, un anno fa, quando ha detto di voler ... Continua a leggere »