sabato , 23 settembre 2017
Ultime News
Home » Archivio per il tag: Sergio D’Elia

Archivio per il tag: Sergio D’Elia

Il Pdl: «Nessun veto su Tettamanzi»

Il Pdl fa un passo indietro sull’Ambrogino a Tettamanzi, spiegando che le obiezioni sollevate nei giorni scorsi non erano sul nome e sull’operato del cardinale, ma sulle modalità della candidatura da parte del centrosinistra. Dopo l’intervento del vicepresidente della Camera Maurizio Lupi, che dalle pagine di un quotidiano nazionale aveva definito uno sbaglio il comportamento del suo partito e la ... Continua a leggere »

Ambrogino, il sindaco boccia D’Elia «C’è il mio veto sull’ex terrorista»

L’AMBROGINO D’ORO all’ex terrorista Sergio D’Elia? no, grazie. Il sindaco Giuliano Pisapia è pronto a porre il veto sulla proposta del radicale Marco Cappato di assegnare la civica benemerenza a D’Elia, un presente da segretario dell’associazione «Nessuno tocchi Caino», un passato da… Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto Continua a leggere »

Pisapia dice no all’ex terrorista il Pdl fa retromarcia su Tettamanzi

C’È UN «veto», che viene posto con forza: quello di Giuliano Pisapia. Il sindaco ha assicurato che si opporrà all’eventuale decisione del consiglio comunale di assegnare l’Ambrogino a Sergio D’Elia, l’ex terrorista di Prima Linea oggi segretario dell’associazione Nessuno Tocchi Caino, proposto dai Radicali: «Milano può stare…Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto Continua a leggere »

Scontro sull’Ambrogino a Sergio D’Elia. «È un ex terrorista»

Un Ambrogino per Sergio D’Elia (nella foto), ex parlamentare radicale e fondatore di Nessuno tocchi Caino. L’idea è di Marco Cappato, consigliere comunale della Lista Bonino. Un’idea destinata a sollevare polemiche. Perché D’Elia è stato un terrorista di Prima Linea, condannato a venticinque anni di reclusione perché riconosciuto come uno degli ideatori du…Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il ... Continua a leggere »

Scalzone, D’Elia e gli altri: così si cancella il diritto

Roma — Oreste Scalzone, da sempre abituato a non misurare le parole, è quello che ci va giù più pesante di tutti: «Paolo Bolognesi mi sembra un funzionario della pubblica celebrazione del dolore, uno che rappresentava un grumo di dolore collettivo e lo ha trasformato in una routine di mestiere». Mentre Sergio D’Elia… Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto Continua a leggere »

Il ministro Ferrero indagato per il caso dell’ex br Ronconi

Roma — Finisce sotto inchiesta il ministro della solidarietà sociale Paolo Ferrero che aveva voluto l’ex brigatista Susanna Ronconi alla consulta delle tossicodipendenze. La procura di Roma ha aperto un’indagine sulla nomina dell’ex terrorista che aveva ricevuto l’interdizione dai pubblici… Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto Continua a leggere »