lunedì , 1 marzo 2021
Ultime News
Home » Archivio per il tag: Neoterrorismo e No Tav (pagina 6)

Archivio per il tag: Neoterrorismo e No Tav

Manifesti di solidarietà, quattro in carcere

Milano — «È terrorista chi fa la guerra non chi lotta al fianco dei popoli. Compagni, in piedi o morti, ma mai in ginocchio»: sono le frasi di solidarietà ai 15 finiti lunedì in carcere nell’inchiesta sulle Br. Parole scritte con un pennarello rosso sui manifesti che, la scorsa notte, quattro persone stavano affliggendo a Sesto San Giovanni. I quattro, due ... Continua a leggere »

Locali e università: le r puntavano sui giovani

Inaffidabili i centri sociali. Molti gli universitari. Erano due crucci delle Brigate rosse e delle conversazioni in bar, piazze e parchi: i luoghi della geografia di quelli che qualcuno ha già chiamato i «brigatisti dell’aperitivo». Tra un drink e l’altro in locali del centro, gli evasori, alla fine, avevano quagliato. Per svegliare i centri sociali, bisognava uccidere un esponente della  «Panetteria ... Continua a leggere »

I capi br arrestati all’alba dopo un summit segreto

Milano — I presunti capi dei neo-brigatisti sono stati arrestati poche ore dopo una segretissima «riunione strategica», durata ben due giorni. Il vertice si è tenuto sabato e domenica nella villetta di Raveo (Udine) dove da fine novembre era nascosto Alfredo Davanzo, il leader ideologico del «Partito comunista politico-militare (Pcm-m) costituito in banda armata». Con le solite «maniacali tecniche di contro-pedinamento», i tre capi ... Continua a leggere »

«Le Br non fermeranno le riforme»

Milano — Ieri sera, Pietro Ichino ha partecipato a un incontro pubblico, programmato da tempo, e ha spiegato le proposte che avanza da mesi per rendere più efficiente la pubblica amministrazione. Avanti come sempre: il riaffacciarsi delle Brigate rosse, che lo hanno messo nel mirino, alza la tensione politica ma non abbassa le ambizioni riformiste del professore di diritto del ... Continua a leggere »

«Le Br pronte a uccidere». Milano sotto choc

Milanesi i primi passi, una tana (all’Isola), una delle tre cellule, i nascondigli delle armi (il parco dei Fontanili, a Rho), la ricerca di proseliti in università (Bocconi e Statale). Milanesi gli obiettivi: abitazioni, uno sportello del lavoro, sedi di quotidiani, di società ed emittenti televisive. Milanese la «Panetteria occupata», un centro sociale nel mirino  «Uccidiamone uno, così facciamo vedere ... Continua a leggere »

Piani segreti, armi e rapine: arrestati 15 br

Milano — Terroristi italiani. La polizia ne ha arrestati quindici, ieri all’alba, tra Lombardia, Piemonte e Triveneto. Sono accusati di aver organizzato «Un’associazione terroristica costituitasi in banda armata», che sotto il nome di «Partito comunista politico-militare» (Pcpm) si richiama alla «seconda posizione», cosiddetta «movimentista», in tre cellule di Milano, Padova e Torino, i neo-brigatisti avevano armi, sequestrate dalla polizia, e dalla polizia, e si esercitavano ... Continua a leggere »

«Aspetto ancora il risarcimento»

Roma — È successo tutto ieri e forse non per caso. L’ergastolo al capo delle nuove Br Nadia Desdemona Lioce diventa definitivo nel terzo anniversario del suo arresto che costò la vita al sovrintendente di polizia Emanuele Petri. Lo Stesso giorno si riapre la polemica che contrappone la vedova di Massimo D’Antona, il giuslavorista assassinato dai terroristi nel 1999, al ministero ... Continua a leggere »