sabato , 23 settembre 2017
Ultime News
Home » Archivio per il tag: L’Unità

Archivio per il tag: L’Unità

Nadir Tedeschi un dirigente dc legato ai problemi del lavoro

Nadir Tedeschi è la figura più nota fra quanti sono stati vittime dell’attentato di questa notte. La sua vicenda politica personale si identifica con quella tormentata della DC milanese. A Milano, Nadir Tedeschi c’era venuto molti anni fa, con la prima grande immigrazione dal Veneto. Tedeschi, che ha 49 anni, è infatti nativo di Badia Polesine in provincia di Rovigo. ... Continua a leggere »

Il terrorismo la fabbrica e un quartiere

Alberto Guariso è il responsabile della zona sindacale del Giambellino per la CISL. Dice: “Sai chi sono i tre? Noi li chiamiamo con un brutto termine “manovali del sindacato”. Non dirigenti nel senso proprio della parola, piuttosto molto legati al lavoro organizzativo. Sì, insospettabili”. Quei tre sono Vita Casavola, Giorgio Pozzoli e Franco Grillo, tre iscritti al sindacato, arrestati insieme ... Continua a leggere »

Si può – Due donne e il presidente scrivono una nuova Storia

Due donne al Quirinale per scrivere una pagina di storia con il presidente Napolitano che, nel Giorno della Memoria, ha invitato Licia Pinelli e Gemma Calabresi. Per non dimenticare e per guardare a un futuro…Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto Continua a leggere »

«Non so perdonare i br» – La rabbia di un cattolico gambizzato

È il primo aprile del 1980, un commando della colonna Walter Alasia guidato da Pasqua Aurora Betti gambizza quattro militanti della Dc, in una sezione alla periferia di Milano. Tra loro c’è Antonio Iosa – democristiano «eretico» ora passato alla Rete presidente del circola culturale cattolico carlo Perini». Iosa, che è rimasto gravemente menomato, ricorda: «Li supplicai di non spararmi, perché ... Continua a leggere »

Un dialogo aperto alla città negli obiettivi del Perini

Il primo aprile scorso un commando delle BR si presentò nella sezione delta DC di via Mottarone. Un lavoro «tranquillo», nello stile dei brigatisti, un’aggressione a uomini inermi riuniti in assemblea. Quattro dei presenti furono isolati dagli altri e trascinati in un angolo del locale: qui avvenne la «gambizzazione». Tra le vittime c’era anche Antonio Iosa, presidente del circolo culturale Perini. ... Continua a leggere »

Dannoso il preambolo Urge una politica di collaborazione

Era la sera del primo aprile. In città si cominciava già a respirare aria di elezioni. In via Mottarone, tra il ponte della Ghisolfa e la Bovisa, c’è la sezione democristiana «Luigi Perazzoli». Dentro, una trentina di militanti dc. Per le venti era stata convocata un’assemblea di Iscritti in vista dell’8 giugno. Tra i presenti, il vicepresidente nazionale dei GIP (Gruppo ... Continua a leggere »

Operato dopo Pasqua l’on. Tedeschi ferito alle gambe dai «Brigatisti»

Continuano a migliorare le condizioni dei quattro esponenti della DC milanese feriti dalle revolverate delle Brigate rosse, l’onorevole Nadir Tedeschi, ex consigliere provinciale e ex deputato, Antonio Iosa, presidente del circolo Perini, Eros Robbiani, segretario della sezione di via Mottarone, obiettivo della sanguinosa incursione ed Emilio De Buono, anch’egli  presidente di un altro circolo culturale di quartiere, il «Prealpi». Ieri i ... Continua a leggere »

«Ma noi continueremo a far politica»

Nella sezione della Dc in via Mottarone al 5 sconvolta dalla sanguinaria irruzione del comando delle Brigate rosse che l’altra sera, dopo aver tenuto prigionieri sotto la minaccia delle armi venticinque persone per una ventina di minuti, hanno sparato alle gambe a Nadir Tedeschi e ad altri tre dirigenti del Partito democristiano, gli inquirenti hanno trovato pochi elementi utili. Molti ... Continua a leggere »

Così ha reagito la città: «Ancora più decisione nella lotta al terrorismo»

Anche questa volta la città ha reagito. Non si è  sentita soltanto la voce dei partiti dei sindacati, dei rappresentanti istituzionali. Per tutto il giorno la sezione attaccata dal commando terrorista è stata metà  di cittadini e democratici che hanno voluto testimoniare lo sdegno e la condanna dell’attentato dell’altra sera. In mattinata si sono riuniti i comitati lombardi, provinciale e ... Continua a leggere »

L’assalto sanguinario alla sezione dc

La cronaca della serata del… nella sezione dc di via Mottarone, al 5, tra via Mac Mahon e il ponte della Ghisolfa, è la cronaca di quindici minuti d’angoscia e di ferocia. Sono le 22.15. La sezione della DC intitolata ad un partigiano cattolico trucidato dai nazisti vicino a Luino, ospedale di quadri , militanti e simpatizzanti democristiani. Tiene la ... Continua a leggere »