mercoledì , 22 novembre 2017
Ultime News
Home » Archivio per il tag: Il Giorno

Archivio per il tag: Il Giorno

Piccoli: “Tenere i nervi saldi per sconfiggere il terrorismo”

Il segretario nazionale della DC, Flaminio Piccoli, ha visitato ieri sera al San Carlo e a Niguarda Nadir Tedeschi, Eros Robbiani ed Emilio Del Buono, tre dei quattro dirigenti feriti il 1° aprile scorso dalle brigate rosse durante un’irruzione alla sezione Perazzoli. Prima di recarsi nei due ospedali, Piccoli si è incontrato con il Comitato comunale del partito. Ad accoglierlo, ... Continua a leggere »

“Non ho paura, sono soltanto uno qualsiasi, nel mucchio”

Il segretario della sezione democristiana di Quarto Oggiaro, dedicata a Enrico Mattei, è da 15 giorni nel mirino delle Brigate Rosse. L’altra notte, a ricordargli che è tenuto d’occhio, gli hanno riempito la sgangherata 128 di scritte ammonitrici, siglate dalle stelle a cinque punte. Il bersaglio dei brigatisti si chiama Antonio Guerriero. Nato 46 anni fa ad Avellino, da quasi ... Continua a leggere »

Si cercano i killer br

Perquisizioni, specie nella zona di Sesto San Giovanni. Voci non confermate che parlano anche di arresti, forse un paio. Sarebbero questi i contorni di una nuova operazione anti-terrorismo, che i carabinieri avrebbero avviato a Milano dopo l’omicidio di Manfredo Mazzanti, il direttore delle Falck Unione, ucciso dalle Brigate Rosse. Mentre il riserbo ufficiale è rigorosissimo, fonti solitamente bene informate dicono ... Continua a leggere »

Il giorno – omaggio ai due agenti uccisi dalle Br 26 anni fa «Un debito in Memoria»

di Patrizia longo Sesto San Giovanni — «È un debito di memoria quello che oggi saldiamo, nei confronti delle vittime di un avvenimento tragico e dei loro familiari. E deve servirci per il futuro, perché non si ripetano altri episodi del genere». Con queste parole, il sindaco Giorgio Oldrini ha ricordato ieri mattina il vicequestore Vittorio Padovani e il maresciallo ... Continua a leggere »

No alla morte presunta del latitante. Riprende la caccia a Baldasseroni

Articolo tratto da “Il Giorno” del 18 febbraio 2015 riguardo la latitanza di Maurizio Baldasseroni. Di Alessandra Zanardi No alla morte presunta del latitante, riprende la caccia a Baldasseroni San Donato, uccise tre persone. E’ sparito da 36 anni E’ latitante da 36 anni, ora la Procura di MIlano lo sta cercando. E’ stata ritirata l’istanza con la quale i ... Continua a leggere »

Una targa alle vittime del terrorista I figli: cercate ancora Baldasseroni

UNA TARGA per ricordare le vittime della strage di Porta Romana. Il 26 marzo il Comune di Milano intitolerà un giardino pubblico alla memoria di Domenico Bornazzini, Carlo Lombardi e Piero Magri, vittime del terrorismo rosso nella Milano degli anni di piombo. Era il 10 dicembre 1978 quando i tre vennero uccisi a fucilate, per morivi polilici, all’uscita da un ... Continua a leggere »

Terrorista scomparso I parenti delle vittime: continuate a cercarlo

Ex terrorista “Rosso”, latitante da una vita, ora Maurizio Baldesseroni potrebbe diventare, per la legge italiana, un uomo morto. Ma i famigliari delle vittime non ci stanno: «Potrebbe essere ancora vivo, cercatelo». Sta per aprirsi l’iter giudiziario relativo alla morte presunta dell’ex militante di Prima Linea, che negli anni di piombo abitava a San Donato Milanese. Classe 1950, operaio, Baldasseroni è stato ... Continua a leggere »

Dalla Resistenza agli anni di piombo
Adesso nasce la casa della memoria

Santa Maria delle Grazie. Al livello superiore troveranno posto 8 quadri storici e in basso una serie di ritratti, tutti soggetti scelti da un comitato scientifico con la collaborazione di alcune associazioni. IERI ERA PRESENTE anche Valerio Onida, in rappresentanza dell’Istituto nazionale per la storia del movimento di liberazione in Italia. «La Casa della memoria sarà un monumento non statico ... Continua a leggere »

Azzolini, poliziotti contro «Nomina scandalosa»

«TROVO SCANDALOSO che Maurizio Azzolini, che ha sparato contro dei poliziotti, e che solo grazie al caso o alla cattiva mira non è un assassino, oggi rivesta il ruolo di gabinetto del vicesindaco Maria Grazia Guida». Parole di Franco Maccari, segretario generale del Coisp, sindacato indipendente della Polizia di Stato. Lo stesso sindacato di cui fa parte Carmine Abagnale, il ... Continua a leggere »

Ambrogino, il sindaco boccia D’Elia «C’è il mio veto sull’ex terrorista»

L’AMBROGINO D’ORO all’ex terrorista Sergio D’Elia? no, grazie. Il sindaco Giuliano Pisapia è pronto a porre il veto sulla proposta del radicale Marco Cappato di assegnare la civica benemerenza a D’Elia, un presente da segretario dell’associazione «Nessuno tocchi Caino», un passato da… Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto Continua a leggere »