martedì , 4 agosto 2020
Ultime News
Home » Archivio per il tag: Giornata della Memoria nazionale (pagina 5)

Archivio per il tag: Giornata della Memoria nazionale

La vedova dell’anarchico «Un incontro tra di noi? Tutto può essere»

Signora Licia Pinelli, dopodomani lei sarà al Quirinale assieme a tanti parenti delle vittime del terrorismo. Com’è nata la sua partecipazione all’incontro? «È stato tutto molto semplice e inaspettato. Qualche settimana da ho ricevuto la telefonata di un consigliere del presidente della Repubblica che mi anticipava l’invito a essere… Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto Continua a leggere »

Giorno delle vittime del terrorismo Il Colle chiama la vedova Pinelli

Roma — Licia Pinelli, vedova del ferroviere anarchico «volato» da una finestra del quarto piano della Questura di Milano il 15 dicembre 1969, sabato sarà al Quirinale assieme ai parenti delle altre vittime della strage di Piazza Fontana. È stato il presidente della Repubblica a inviarla, con una… Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto Continua a leggere »

Il buio del terrorismo e il museo della memoria

Caro schiavi, Vogliamo promuovere un’azione educativa nei confronti delle nuove generazioni, in particolare verso gli studenti delle scuole, che vanno educati alla pace, alla non violenza, al dialogo, al confronto di idee e al rispetto di tutte le opinioni. per questo il circolo Perini ha raccolto in un volume notizie e riflessioni su un triste periodo storico che va dal ... Continua a leggere »

«Terrorismo e mafia, sì alla parità tra le vittime»

Vittime di mafia e terrorismo, si avvicina l’equiparazione. L’ha annunciato Palazzo Chigi in una nota: «La Presidenza del consiglio ha allo studio la possibilità di pervenire, fin dalla Finanziaria 2008, al riconoscimento del medesimo trattamento vitalizio previsto dalla legge per i parenti delle vittime del terrorismo anche ai parenti delle vittime della mafia e del… Apri l’allegato pdf per continuare a ... Continua a leggere »

“Sulle stragi verità e giustizia sono incompiute”

Ha invitato ancora una volta gli italiani a ricomporre una memoria condivisa del proprio passato, superando «istintivi rancori» in nome della condanna comune di «una stagione di odio e violenza». Ma non ha taciuto che, almeno per una parte degli atti di terrorismo che insanguinarono l’Italia nei decenni passati, quelli rubricati come passaggi di «un’oscura strategia della Tensione», lo Stato democratico e i ... Continua a leggere »