martedì , 26 settembre 2017
Ultime News
Home » Archivio per il tag: Giornata della Memoria nazionale

Archivio per il tag: Giornata della Memoria nazionale

Una giornata della memoria per tutte le vittime del terrorismo

Il 29^ anniversario dell’uccisione dell’onorevole Aldo Moro è occasione per ricordare tutte le vittime delle brigate rosse. Non si tratta, a questo punto, di assolvere i terroristi dai crimini commessi, né di piantare una propria bandiera su di un pezzo di storia per favorire, come succede spesso, una retorica di parte quando si celebra una “Giornata del ricordo”. Vogliamo precisare ... Continua a leggere »

Mattarella incontra le vittime delle Br

“Il Presidente della Repubblica ci ha espresso parole di conforto, ci ha detto che ci è vicino e che, anche se sono passati 37 anni da quel giorno, le istituzioni sono sempre accanto a tutte le famiglie dei caduti del terrorismo”, così ha raccontato ieri Giovanni Ricci, dopo il breve incontro sotto la pioggia con il capo dello Stato, Sergio ... Continua a leggere »

Terrorismo, un unico Memoriale per rendere omaggio a tutte le vittime

Il tempo passa e la memoria inevitabilmente si affievolisce. Soprattutto quella collettiva. Tanto più quando si tratta di persone che quando furono colpite non erano famose, ma cittadini che svolgevano il loro lavoro nell’anonimato, o capitati nel posto sbagliato al momento sbagliato. Nomi sconosciuti o quasi all’epoca, e rimasti pressoché sconosciuti anche dopo… Apri l’allegato pdf per continuare a leggere ... Continua a leggere »

Cinisello Balsamo 14 maggio – Invito all’incontro “Perchè la memoria non sia solo passato”

Egregio Dottor Antonio Iosa, ho appreso con piacere che ha accettato di partecipare all’iniziativa, promossa dall’Amministrazione comunale, in occasione della celebrazione del 9 maggio “Giorno della memoria” dedicato alle vittime del terrorismo e delle stragi…Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto Continua a leggere »

il giorno della memoria – Ennio Di Francesco

Le parole del Capo dello Stato Napolitano diffondevano nell’ampio salone del Quirinale il respiro di saggezza dell’intera collettività che si cementa con l’indicibile dolore e anelito di giustizia dei familiari delle vittime del terrorismo. Dio mio quanti erano! Impossibile mai raccogliere tutti i parenti dei 500 uccisi e degli oltre 5000 feriti di una stagione che ha travolto per oltre ... Continua a leggere »

Il ricordo delle vittime del terrorismo Boldrini: «Troppe opacità nello Stato»

Roma — Vittime due volte. Dell’eversione, rossa e nera, che li ha falciati a centinaia. E dell’ansia di amnesia dietro la quale l’Italia si è spesso riparata, archiviando in fretta i loro nomi. A risarcimento di quella doppia ingiustizia nel 2007 fu istituita la «Giornata della memoria per le vittime del terrorismo». Il capo dello Stato volle onorarla ospitando al Quirinale ... Continua a leggere »

«Nelle violenze di oggi si perde la memoria»

Milano — «Questa giornata deve stimolare una riflessione seria sulla sottile linea di demarcazione che divide la convivenza civile dal disastro civile. E tra manifestazioni violente e pretesti sportivi colgo qualche rischio di deflagrazione. Ci sono situazioni sociali di estrema “reattività”, facilmente strumentalizzabili». Alessandra Galli è una donna che sa sorridere anche mentre soppesa parole e frasi che sembrano costarle ... Continua a leggere »

Documenti non più segreti da studiare così si onorano le vittime del terrorismo

Caro direttore, «eppur si muove». Dopo tanti interventi, divulgati anche grazie all’impegno del Corriere della Sera, il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, ha disposto la declassificazione dei documenti segreti riguardanti le stragi avvenute in Italia negli «anni di piombo». Non voglio entrare nel dibattito sulla concreta efficacia, sul piano giudiziario, dell’accesso alle fonti, che comunque dovrà essere leale e completo, scevro dei ... Continua a leggere »

«Basta insulti, si rischia l’eversione»

Roma — «Bisogna fermare la violenza prima che si trasformi in eversione. In questo momento non possiamo essere tranquilli davanti a esternazioni violente anche solo sul piano verbale o sul piano della propaganda politica». Celebra la morte di Aldo Moro e di tutte le vittime del terrorismo, il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Ma ne approfitta per lanciare…Apri l’allegato pdf per continuare ... Continua a leggere »

Moratti: o io o lui. E il candidato: mi dimetto

Milano — Alla fine, roberto Roberto Lassini si scusa e rinuncia alla candidatura nella lista del Pdl. Ed è proprio il suo riferimento politico, il senatore e coordinatore del Pdl lombardo Mario Mantovani, a dover chiedere il passo indietro all’avvocato che si è assunto la responsabilità dei manifesti anti-toghe. Anche perché ieri mattina Letizia Moratti ha alzato il tiro: «O io o ... Continua a leggere »