giovedì , 23 novembre 2017
Ultime News
Home » Archivio per il tag: Galli Guido

Archivio per il tag: Galli Guido

Guido Galli: Sacrificio e libertà

Il 19 marzo 1980 – giorno di San Giuseppe e Festa del papà – un uomo giusto viene assassinato da un gruppo di terroristi in un corridoio dell’Università Statale di Milano. Si chiama Giudo Galli e non ha ancora 48 anni: è il padre affettuoso di cinque figli, è un fine giurista e soprattutto è il magistrato che ha appena ... Continua a leggere »

«Giudici parziali». Ecco il dossier del Cavaliere

MILANO – La giudice del processo d’Appello sui diritti tv Mediaset, Alessandra Galli? I «tragici fatti di vita personali», cioè l’essere figlia del magistrato Guido, ucciso nel 1980 da Prima Linea, «certamente inficiano la serenità di giudizio» di chi «ha pesantemente criticato l’operato del governo Berlusconi» (per aver detto nel 2010 al ministro Alfano, nel «Giorno della Memoria delle vittime ... Continua a leggere »

«Un errore delegittimare i magistrati La lezione dal sacrificio di mio padre»

MILANO – C’ è una casa a Milano, a metà strada fra Città Studi e il palazzo di giustizia, dove si respira memoria. È la casa da cui il pomeriggio del 19 marzo 1980 uscì il giudice istruttore Guido Galli, per andare all’università e poi in tribunale; alle 16,50, in un corridoio della Statale, un commando di Prima linea lo ... Continua a leggere »

Il figlio del giudice Galli: follia che rende tutti vulnerabili

Milano, 19 marzo 1980: Guido Galli, giudice istruttore presso il Tribunale di Milano, case assassinato dai terroristi di Prima Linea. Milano, aprile 2011: decine di manifesti recanti la scritta «Via le Br dalle Procedure» fanno bella mostra per le vie cittadine. 19 marzo 1980: un bambino di 12 anni piange disperato il padre ucciso. Aprile 2011: un uomo di oltre quarant’anni ... Continua a leggere »

La figlia di Galli: magistrati denigrati Alfano: non è vero

ROMA – Mio padre, Guido Galli, «non voleva essere un eroe». Solo un «uomo come gli altri che faceva il proprio dovere fino in fondo». «Per questo non accetto la costante denigrazione del suo e del mio lavoro». È un composto, ma inequivocabile atto di accusa quello di Alessandra Galli, magistrato. Come suo padre, ucciso dai terroristi di Prima Linea. ... Continua a leggere »

Il nemico da uccidere era anche mio padre

Sono andato a vedere La Prima Linea, il film di cui «tutti parlano e nessuno ancora ha visto». È uscito ieri nelle sale e tutti adesso lo potranno giudicare. Il mio non può essere un giudizio obiettivo: Sergio Segio, il protagonista del film interpretato da Riccardo Scamarcio, il 19 marzo 1980 uccise mio papà, il giudice Guido Galli. Io avevo dodici anni. ... Continua a leggere »