sabato , 6 marzo 2021
Ultime News
Home » Archivio per il tag: Ex terroristi (pagina 2)

Archivio per il tag: Ex terroristi

No alla morte presunta del latitante. Riprende la caccia a Baldasseroni

Articolo tratto da “Il Giorno” del 18 febbraio 2015 riguardo la latitanza di Maurizio Baldasseroni. Di Alessandra Zanardi No alla morte presunta del latitante, riprende la caccia a Baldasseroni San Donato, uccise tre persone. E’ sparito da 36 anni E’ latitante da 36 anni, ora la Procura di MIlano lo sta cercando. E’ stata ritirata l’istanza con la quale i ... Continua a leggere »

Statisti: Ignazio La Russa al funerale del terrorista Nico Azzi

..mica cazzi… mica ai funerali di uno qualsiasi… e poi, tutto quel pattume fascista… non mancava niente: labari, aquile, fasci littori, saluti romani, teste rapate e teste di cazzo… Nico Azzi non è uno qualsiasi: è un terrorista condannato per le bombe sul treno Roma­ Torino del 7 aprile 1973. Terrorista e coglione, visto che riuscì, nel tentativo di innescare ... Continua a leggere »

COMUNICATO STAMPA AIVITER: GALLINARI SENZANI LE VERITA’ NON DETTE

Torino 26 ottobre 2010 Di fronte alla liberazione dì Giovanni Senzani e alla richiesta liberazione condizionale di Prospero Gallinari, che l’Associazione italiana Vittime del terrorismo giudica come ulteriore offesa alle vittime, si esprimono alcune considerazioni. Occorre ricordare come molte sentenze di condanna dei responsabili dei fatti di terrorismo siano state emesse sotto una legislazione premiale: la cosiddetta legge sui pentiti, ... Continua a leggere »

Pasqua Aurora Betti una terrorista irriducibile e svergognata, autrice di assassini e sequestri

Pasqua Aurora Betti è stata una dei più feroci assassini della colonna brigatista Walter Alasia. E’ stata condannata all’ergastolo come autrice materiale di tre assassini e correa in ben altri 5 delitti, come mandante in concorso morale. Pasqua Aurora Betti è anche la terrorista che guidò un commando di 5 brigatisti rossi in un’azione di rappresaglia alla sezione DC di ... Continua a leggere »

Articolo di TONI NEGRI dalla 1° Pagina de “IL MANIFESTO” del 17 gennaio 2014

Quando stava per uscire il primo numero del manifesto, Pintor mi mostrò la prima pagina in bozza. «Che bello! » gridai, affascinato e entusiasta. Allora il desiderio di comunismo traversava i nostri discorsi, e concordavamo che il socialismo reale era finito, che la socialdemocrazia era stata ingoiata e sputata fuori come macchina d’ assoggettamento dal mostro capitalista; ma che, nonostante ... Continua a leggere »

«Anni di piombo, ferita che sanguina ancora»

«Agnese», «Franco». Tra loro si chiamano per nome, con una famigliarità inedita, che colpisce. Lei è Agnese Moro, figlia dello statista ucciso dalle Br il 9 maggio 1978. Lui è Franco Bonisoli, classe 1954, ex brigatista con un ruolo ai vertici dell’organizzazione, partecipazione a varie azioni armate e condanne per un totale di quattro ergastoli e 105 anni di carcere. Destini ... Continua a leggere »

Vita da ex Br – Le certezze Perdute

È Stato un massacro senza precedenti quello che ha toccato i poveri quattro frati francescani del piccolo convento Sacro Monte di Belmonte. I feroci aggressori hanno lasciato dietro di loro, oltre al sangue e allo sgomento di tutta la comunità, padre Baldin in fin di vita e gli altri tre fratelli malridotti e sottochoc, ma, per fortuna, ora stanno meglio. ... Continua a leggere »

Senzani, fuori dal carcere con una valigia di segreti

Avrà pure pagato il suo conto con la giustizia, ma di cose da raccontare ne ha ancora tante il professore Giovanni Senzani, ideologo dell’ala «movimentista» delle Brigate Rosse, carnefice di Roberto Peci, il fratello del terrorista pentito Patrizio, e regista del sequestro dell’ex assessore regionale della Campania Ciro Cirillo, liberato al contrario di… Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il ... Continua a leggere »

Macché morto, dopo 36 anni gli danno la caccia

Milano Altro che morto. A Maurizio Baldasseroni, terrorista rosso e assassino per futili motivi, lo Stato italiano non ha mai dato la caccia davvero. E quindi potrebbe essere tranquillamente a godersi la latitanza in Perù o da qualunque altra parte del Sud america che trentasei anni da inghiotti lui e il suo compagno Oscar Tagliaferri, fuggiaschi dall’Italia. Per Balsasseroni, un ... Continua a leggere »

Il killer di Prima Linea? È ancora vivo: si cerchi

«QUEL LATITANTE potrebbe essere ancora vivo, si proseguano le ricerche». Secondo la legge, l’ex terrorista “rosso” Maurizio Baldasseroni, che nel 1978 uccise a Milano tre persone per divergenze politiche, non può essere considerato un uomo morto. Anzi, l’ex militante di Prima Linea, classe 1950, scomparso da decenni, deve tornare a essere oggetto d’indagine, come richiesto dai famigliari delle vittime. Questo, ... Continua a leggere »