venerdì , 21 febbraio 2020
Ultime News
Home » Archivio per il tag: Documentazione Varia (pagina 5)

Archivio per il tag: Documentazione Varia

Mio padre ucciso io disoccupato

Sono l’orfano del maresciallo dei carabinieri Valerio Renzi, caduto in conflitto a fuoco con un commando delle brigate rosse il 16 luglio 1982. Scrivo per una semplice ragione: sono stufo di essere preso in giro. Ho 44 anni, ho iniziato a lavorare a vent’anni e dal 2009, a causa di una ristrutturazione della Banca nella quale ero impiegato, sono disoccupato ... Continua a leggere »

L’amnistia di Togliatti perdonare per ricostuire

Caro brusco, Il problema dell’amnistia di Togliatti è stato trattato in un eccezionale studio di Mimmo Franzinelli, pubblicato da Mondadori cinque anni fa, a cui Sergio Luzzatto ha dedicato un lungo elogio sul Corriere del 19 aprile 2006. Secondo l’autore e il recensore ai socialisti e agli azionisti, ma fu voluta e imposta da Alcide De Gasperi, presidente del Consiglio, ... Continua a leggere »

Luoghi sacri e luoghi profani

Esiste un Ground Zero milanese, esiste cioè un luogo della memoria al quale il comune sentire riconosce una sorta di laica sacralità? Abbiamo ancora negli occhi e nel cuore le celebrazioni dell’11 settembre per il decimo anniversario dell’attacco alle Torri Gemelle. Sul luogo della strage i newyorkesi hanno voluto…Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto Continua a leggere »

Per favore, riprendiamoci il perdono – Legge e opinione pubblica finiscono per esautorare le conoscenze degli individui

Anche le cose e i valori più sacri come il perdono, possono diventare un’empia parodia, quando vengono ostentati con superficiale e oltraggiosa vacuità. Già anni fa alcuni giornalisti avevano sferzato una mania che dilagava negli organi di informazione: appena un tabaccaio, un benzinaio, un gioielliere o chi altro ancora veniva assassinato da un rapinatore, ci si precipitava a chiedere ai ... Continua a leggere »

Terrorismo, le famiglie delle vittime ancora aspettano la legge «dimenticata»

Nelle stragi di Stato e negli attentati degli anni di piombo hanno perso figli, mogli, mariti, amici, Oppure il hanno visti restare disabili, incapaci di lavorare, segnati per sempre. Era il 1969 e la bomba in piazza Fontana a Milano inaugurava gli anni del terrorismo. Oggi, a più di 40 anni, i famigliari delle vittime e i superstiti, sono ancora costretti ... Continua a leggere »

L’accusa, poi l’assoluzione ecco cosa c’è in quelle carte

Milano — In 25 secondi, studiatamente gli ultimi dal faccia a faccia con Giuliano Pisapia su Sky, le parole di Letizia Moratti risultano contraddette due volte dalle sentenze: da quella d’Appello che il sindaco tace, e da quella stessa di primo grado che cita. Moratti richiama un verdetto d’Assise del 1984 per affermare che solo un’amnistia aveva salvato il rivale da ... Continua a leggere »

Borse di studio sugli anni di piombo «Mai più vittime»

Gli anni di piombo visti da chi non il ha vissuti. Gli studenti delle scuole superiori di Milano e provincia che provano a ragionare sulla stagione dell’ «odio politico», «quando a un giovane poteva capitare di morire per e sue idee». Tre borse di studio, finanziate dalla Provincia, alle tre migliori tesi sul tema: «1969-1980: Riflessioni sugli anni dell’odio. Mai più ... Continua a leggere »

Le stragi dimenticate

Diamo un breve elenco delle stragi dimenticate che si sono succedute in Italia dal 1969 in poi. Milano: ore 16.37 del 12 settembre 1969, un ordigno composto di sette chili di tritolo esplose nel salone centrale della Banca Nazionale dell’Agricoltura in piazza Fontana. La strage di piazza Fontana diede inizio alla strategia della tensione e degli opposti estremismi e provocò ... Continua a leggere »

Si infiltravano nelle fabbriche ma gli operai non furono mai con loro

GLI ANNI BUI del terrorismo li ha vissuti tutti, in prima persona: a capo della Fiom di Sesto San Giovanni nel 1965, nella segreteria provinciale fino al 1979, poi alla guida della Camera del Lavoro di Milano nel 1980. Anni difficili di trattative aziendali, assemblee nelle fabbriche, scioperi e manifestazioni. Antonio Pizzinato, già segretario generale della Cgil, parlamentare e Sottosegretario al ... Continua a leggere »

Milano e gli anni del terrorismo

È stato pubblicato, dalla Fondazione Carlo Perini di Milano, “il libro – documento” do Antonio Iosa e di Giorgio Paolo Bazzega “Milano e gli anni del terrorismo – 1969/1984, ad un passo alla morte.” L’ opera percorre la storia della strategia della tensione e degli opposti estremisti sfociati nella follia del “Terrorismo” non solo nella nostra Milano, ma anche nel ... Continua a leggere »