lunedì , 1 marzo 2021
Ultime News
Home » Archivio per il tag: corriere della sera (pagina 8)

Archivio per il tag: corriere della sera

Strage di Bologna saltano i risarcimenti «Promesse tradite»

ROMA – Erano bambini o poco più, quando esplosero le bombe. Dalle stragi di Bologna, del treno di Natale e di via dei Georgofili. Ne uscirono vivi, ma segnati per sempre da un’invalidità superiore all’80%. Oggi sono solo 4 e aspettano da decenni una pensione. Ma nemmeno in questa legge di Stabilità si sono trovati i fondi necessari ai risarcimenti promessi ... Continua a leggere »

Casa della Memoria
Cantieri aperti di notte «Metrò in sicurezza»

Oggetto dell’avviso: lavorazioni notturne. «S’informano i gentili abitanti» di via Confalonieri e di via Volturno che il trambusto che sentiranno da mezzanotte alle cinque, proveniente dal cantiere sotto casa, è il segnale di una dozzina di mesi. Gli operai di Porta Nuova attaccano finalmente i lavori preliminari della Casa della Memoria, la «scatola dei ricordi» che il Comune ha assegnato alle ... Continua a leggere »

La doppia identità dell’ex finanziere che denuncia falsi misteri su Moro

ROMA – Tra i misteri veri e presunti sul «caso Moro» che hanno suggerito addirittura l’istituzione di una nuova commissione parlamentare d’inchiesta, ce n’è almeno uno che rischia di evaporare anzitempo. E quello intorno alla prigione del presidente democristiano messa sotto sorveglianza da non meglio identificati servizi segreti italiani e stranieri, che controllavano i terroristi ed erano pronti a liberare ... Continua a leggere »

«Io e mio nonno ucciso dalle Br Ecco perché mi chiamo Francesco»

Una classe di scuola, ultimi minuti di lezione, oggi Due compagni aspettano la campana vagando su Google. Uno dei due digita quasi per gioco il nome dell’altro: «Francesco Di Cataldo». Forse si aspetta una pagina di Facebook, magari un video postato dall’amico su Youtube. Sarebbe normale. E invece la schermata si apre con una voce Wikipedia: Francesco Di Cataldo, maresciallo ... Continua a leggere »

Il brigatista che va a spiegare la non-violenza ai palestinesi – Ma loro non gradiscono: siamo sotto occupazione

Al Tuwani (Cisgiordania) — «Salam aleikum, spero di non annoiarvi. Mi chiamo Franco, ho 58 anni, vivo in Italia con la mia famiglia. A 18 anni presi a riferimento la resistenza palestinese ed entrai nelle Br…». «Io mi chiamo Giovanni. E sono qui per parlarvi di quanto è successo con l’uomo che mi è di fianco: un uomo, un carabiniere…». Il microfono ... Continua a leggere »

La vanità dello scrittore No Tav perso nella notte della politica

Le rivolte inestirpabili sono il suo demone: ai tormenti e alle paure dei valsusini mancavano solo le parole di fuoco di Erri De Luca. Giorni fa, seduto sui gradini della Statale di Milano, lo scrittore ha così sentenziato:  «Essere incriminati di resistenza è una medaglia al valor civile, tutti dobbiamo essere incriminati di resistenza… Ogni volta che c’è un nuovo ... Continua a leggere »

Linea dura di Alfano sulla Tav
Le nuove Br: ora salto di qualità

Roma — La risposta dello Stato agli attentati in Val di Susa sono i 200 soldati che arriveranno già domani mattina. Ma è anche la nomina di un funzionario di grande esperienza come Paola Basilone, attuale vicecapo della polizia, a prefetto di Torino. Alla vigilia dell’avvio delle trivellazioni per la Tav, con la «talpa» che comincerà a scavare la galleria, sale ... Continua a leggere »

La linea dura verso gli Anarchici «Terrorismo» le fiame al bancomat

Roma — Anche un’organizzazione «priva di centro decisionale, caotica e nello stesso tempo orizzontale, dove nessun gruppo imponga la propria autorevolezza», può diventare una «associazione con finalità di terrorismo o di eversione dell’ordine democratico», sulla scia delle bande armate degli anni Settanta. E poco importa che sia «informale», fatta di«mille singoli o gruppi che non si conoscono tra loro». Basta l’adesione a ... Continua a leggere »

La Banca d’Italia trasformata in set per raccontare la storia di Ambrosoli

Il governatore Visco trova nel cortile della Banca d’Italia la sua auto bloccata dai camion della troupe. L’austero Palazzo Koch è sconvolto dal caos creativo del set, con i fonici nervosissimi e gli attori che si calano negli abiti degli anni 70. Nel frattempo, un uomo che somiglia al governatore Carli sale lo scalone monumentale insieme con un visitatore, un ... Continua a leggere »

«Basta insulti, si rischia l’eversione»

Roma — «Bisogna fermare la violenza prima che si trasformi in eversione. In questo momento non possiamo essere tranquilli davanti a esternazioni violente anche solo sul piano verbale o sul piano della propaganda politica». Celebra la morte di Aldo Moro e di tutte le vittime del terrorismo, il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Ma ne approfitta per lanciare…Apri l’allegato pdf per continuare ... Continua a leggere »