sabato , 8 agosto 2020
Ultime News
Home » Archivio per il tag: corriere della sera (pagina 3)

Archivio per il tag: corriere della sera

Eclissi del diritto con i teppisti da stadio

Non soltanto i politici influenti e i Vip di altre tribù pretendono leggi ad personam o la sospensione della legge nei loro riguardi. Anche clan di teppisti d’altro genere vorrebbero trattare con lo Stato e con la legge come un sindacato tratta con la proprietà di un’impresa quando si rinnovano i contratti. Che un autore di reati speri nel trionfo ... Continua a leggere »

Scorta negata a Biagi, nessun colpevole

L’indagine finisce in archivio, perchè l’eventuale reato è prescritto dal lontano 2008. Dunque non ci saranno ulteriori accertamenti da parte del tribunale dei ministri sugli indagati Claudio Scajola – ministro dell’Interno al tempo dell’omicidio di Marco Biagi, assassinato dalle nuove Brigate Rosse il 19 marzo 2002 – e di Gianni De Gennaro, all’epoca capo della polizia… Apri l’allegato pdf per ... Continua a leggere »

Sequestri in Iraq – Articoli di giornale

13 aprile 2004 Maurizio Agliana, Umberto Cupertino e Salvatore Stefio, rapiti insieme a Fabrizio Quattrocchi, ucciso il 14 aprile 2004. I tre furono liberati l’8 giugno 2004, dopo 58 giorni di prigionia. Sequestri in Afghanistan 16 Maggio 2005 CANTONI CLEMENTINA, volontaria dell’Associazione “I Care”, rimasta in ostaggio dal 16 maggio 2005 per ventiquattro giorni. 12 Ottobre 2006 TORSELLO GABRIELE, fotoreporter ... Continua a leggere »

La sfida al governo brasiliano. Un giudice: «Battisti va espulso»

Articolo tratto da “Corriere della Sera” del 4 Marzo 2015 riguardo il dibattito sull’estradizione di Cesare Battisti. Di Rocco Cotroneo La sfida al governo brasiliano Un giudice: «Battisti va espulso» Si riapre il dibattito sull’estradizione dell’ex terrorista. I legali: faremo ricorso È dalla notte di San Silvestro del 2010 — quando l’allora presidente Lula fece a Cesare Battisti il regalo ... Continua a leggere »

Sono quattro le vittime della strage

Il tragico elenco continua ad allungarsi: dopo Gabriella Bortolon, dopo l’ex maresciallo dei carabinieri Giuseppe Panzino, dopo l’appuntato Federico Masarin, ieri è morta Felicia Saia. A undici giorni di distanza, la bomba che Gianfranco Bertoli lanciò in via Farebenefratelli uccide ancora, aprendo altre ferite in una città sempre più angosciata. È come se gli orologi si fossero fermati alle 10.55 di ... Continua a leggere »

Pansa: scelta da burocrati Mazza e Garimberti? Spero non c’entrino nulla

Roma — «Fammi capire: stai chiedendo al Pansa, a quel vecchio anarcoide liberale che ormai sono, come vada definito il burocrate che ha preso la decisione di cancellare la trasmissione su Vittorio Bachelet?» Certo, direttore: come va definito? «Un mentecatto, Un povero mentecatto. E qui, secondo me,  quest’intervista possiamo considerarla già conclusa». No, dai: è una decisione che dicono di aver preso interpretando ... Continua a leggere »

«Abrogino, basta polemiche»

A passi lenti, emozionato, Morando Morandini arriva con il bastone e la saggezza dei suoi novant’anni nella sala dell’Orologio di Palazzo Marino. Il sindaco, Giuliano Pisapia, ha deciso di conferigli l’Ambrogino d’Oro, nonostante la «perplessità» dell’associazione europea vittime terrorismo (Asevit) e le polemiche del centrodestra che rievocano gli anni bui del terrorismo e il coinvolgimento del figlio di Morandini nell’assassinio ... Continua a leggere »

Due pesi e due misure di fronte ai terroristi

Un giorno ci spiegheranno perché con tutti gli ostaggi sì, e con Aldo Moro invece no. Perché riteniamo cosa giusta, umana, rispettosa dei sentimenti e dei diritti della persona, trattare con terroristi, tagliagole e fanatici in Afghanistan, in Iraq, in Siria, nell’Italia delle Brigate Rosse che avevano rapinato Cirillo e dove si mercanteggiava persino con la camorra, e invece considerammo ... Continua a leggere »