giovedì , 26 novembre 2020
Ultime News
Home » Archivio per il tag: corriere della sera (pagina 20)

Archivio per il tag: corriere della sera

Il figlio del giudice Galli: follia che rende tutti vulnerabili

Milano, 19 marzo 1980: Guido Galli, giudice istruttore presso il Tribunale di Milano, case assassinato dai terroristi di Prima Linea. Milano, aprile 2011: decine di manifesti recanti la scritta «Via le Br dalle Procedure» fanno bella mostra per le vie cittadine. 19 marzo 1980: un bambino di 12 anni piange disperato il padre ucciso. Aprile 2011: un uomo di oltre quarant’anni ... Continua a leggere »

«Strage di Brescia Tra gli autori anche un ragazzino»

Brescia — C’è un nuovo pentito nella strage di piazza della Loggia. È un friulano di 60 anni legato agli ambienti della destra eversiva, che da testimone è comparso in aula davanti ai giuridici dei processi sulla stragi, a Milano per piazza Fontana, ma anche a Brescia. Era il 19 ottobre del 2010, un anno fa, quando ha detto di voler ... Continua a leggere »

Il Policlinico e gli anni del terrore

Il Policlinico-Mangiagalli processa i suoi Anni di Piombo. E il 17 febbraio 1981 quando alle 8.20 di mattina il direttore sanitario dell’ospedale, Luigi Marangoni, viene assassinato dalle Brigate rosse sotto casa Una raffica di colpi di pistola e di fucile al volto e al corpo del medico che denunciava con coraggio gli infermieri che sabotavano l’ospedale, per far vedere che ... Continua a leggere »

Il ricordo di Biagi: cambiò il lavoro

Roma — Tra i lasciti di Marco Biagi, il giuslavorista ucciso dalle Brigate rosse il 19 marzo del 2002, c’è anche l’accordo sulla Fiat di Mirafiori che, qualche mese da, ha aperto una nuova fase nelle relazioni industriali. Ne è convinto il ministro del Lavoro, Maurizio Sacconi, che lo ha detto ieri a Bologna per la commemorazione di Biagi, che dello ... Continua a leggere »

Voto Ue sul caso Battisti
«È giusto estradarlo» – Il ministro Alfano: riconosciute le nostre ragioni

Strasburgo — L’Europarlamento ha approvato la risoluzione che sollecita un intervento «politico» dell’Europa per convincere il Brasile a estradare in Italia Cesare Battisti, condannato dalla magistratura italiana all’ergastolo per la partecipazione diretta o indiretta a quattro omicidi negli «anni di piombo». La presenza a Strasburgo di Alberto Torreggiani, paralizzato dal… Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto Continua a leggere »

Il tribunale lascia in carcere Battisti – Respinta la richiesta di libertà immediata. I giuristi: «Sarà corretto l’errore di Lula»

Roma — Cesare Battisti resterà in carcere fino al prossimo mese. Il presidente del Supremo tribunale federale, Cezar Peluso, infatti, ha respinto la richiesta di libertà immediata, presentata dai suoi legali. Come annunciato, Peluso ha rimandato il relativo dossier al relatore del caso, Gilmar Mendes, che, a causa delle ferie riprenderà, il lavoro a febbriaio. Il giudice ha spiegato che gli ... Continua a leggere »

Proteste e striscioni «Estradate Battisti» I giudici: caso riaperto – L’italia: agisca la Ue. Il Brasile: sarebbe un’offesa

ROMA – L’ambasciatore del Brasile a Roma, José Viegas Filho, è in vacanza, spiegano le segretarie. Ma sotto le sue finestre, in piazza Navona, c’è gran movimento. Cori, striscioni e bandiere tricolori accanto alle bancarelle della Befana: «Giustizia non vendetta», gridano i giovani del Pdl e del Movimento per l’Italia di Daniela Santan­chè, che protestano per il no di Lula ... Continua a leggere »

Battisti, il nuovo governo dà ragione a Lula – La Lega: boicottare i sudamericani. I poliziotti del Coisp: non comprate le opere di chi l’ha sostenuto

Roma — In Brasile sul caso Battisti ostentano sicurezza. Nonostante tutto. Davvero il governo italiano è pronto a ricorrere alla Corte dell’Aja, come ha detto Frattini? «Non ci preoccupava, la nostra è una decisione sovrana, che ha un forte fondamento giuridico», dice Marco Aurelio Garcia, consigliere per gli Affari Esteri di…Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto Continua a leggere »

I compari dell’assasino – Dalla bruni a Bocchino: chi dobbiamo ringraziare se il Brasile non ci consegna il terrorista centinaia di mail in redazione per protestare contro Lula. Continuate a scriverci

Ti pareva che non fosse stata colpa di Berlusconi anche la negata estradizione di Battisti, il terrorista rosso rifugiato in Brasile? il compagno Lula si tiene l’assassino e secondo la sinistra e i suoi giornali la responsabilità è del Cavaliere. «Le resistibili precisioni di B.», scriveva venerdì il Fatto, accusando il presidente del Consiglio di non aver esercitato pressioni sullo Stato ... Continua a leggere »

«Ora il Brasile riveda le decisioni su Battisti» – Lettera del governo alla neo presidente.

Roma — «La vicenda è tutt’altro chiusa», ha subito detto Silvio Berlusconi alla notizia dell’estradizione negata dell’ex terrorista dei Pac, Cesare Battisti, da parte del presidente brasiliano Lula nell’ultimo giorno del suo mandato. Il governo italiano dunque non ci sta e avvia la sua controffensiva diplomatica. Ieri, il ministro degli Esteri, Franco Frattini, ha indirizzato al nuovo…Apri l’allegato pdf per continuare a ... Continua a leggere »