sabato , 25 novembre 2017
Ultime News
Home » Archivio per il tag: Brigate Rosse

Archivio per il tag: Brigate Rosse

“Così fui processato e gambizzato dalle Brigate rosse il 1 aprile 1980”

Gazzetta-del-Mezzogiorno-31-03-2016

tratto dalla Gazzetta del Mezzogiorno – 31marzo 2016 di Dino de Cesare CASALNUOVO MONTEROTARO. Il primo aprile del 1980 fu gambizzato dalle Brigate rosse. A 36 anni di distanza Antonio Iosa, un casalnovese residente a Milano, si batte per vedere riconosciuti i diritti dei familiari delle vittime del terrorismo e dei feriti sopravvissuti. Iosa, che oggi ha 82 anni, fu «punito» con ... Continua a leggere »

Accadeva 35 anni fa

Trentacinque anni fa la sera del 1° aprile 1980, presso la sezione “Luigi Perazzoli” della Democrazia Cristiana in via Mottarone, 5, nell’ex zona 20 di Milano, era in corso un dibattito pubblico tenuto dall’onorevole Nadir Tedeschi; niente faceva presagire cosa sarebbe successo alle 21,40 poco tempo dopo l’inizio dell’incontro politico. Improvvisamente nella sala ci fu l’irruzione di un gruppo di ... Continua a leggere »

“Io, gambizzato, vi racconto la mia vita distrutta dalle Br”

«Di quella sera m’è rimasto il ricordo della pistola puntata alla tempia, il terrorista che dice “se reagite sarà una carneficina”, io che lo supplico di risparmiarmi (“ho moglie e figli”), lui mi spinge contro la parete: “Inginocchiati stronzo!”». Quanti anni sono passati dall’agguato delle Brigate Rosse di via Mottarone a Milano, quattro democristiani messi contro un muro e gambizzati ... Continua a leggere »

La figlia di Nadir Tedeschi risponde ai terroristi: “Non lotteremo stando a casa”

La figlia di Nadir Tedeschi, ex deputato democristiano “gambizzato” dalle Brigate Rosse la sera del primo aprile durante una riunione di partito nella sede di via Mottarone, ha inviato al “Corriere della Sera” una lettera aperta per invitare tutti i cittadini democratici e quanti si sentono esposti ai colpi del terrorismo a superare angosce e timori e a continuare normalmente ... Continua a leggere »

Le BR lasciano volantini e foto sull’assalto alla sezione dc

Una quarantina di volantini firmati dalle “Brigate Rosse” – colonna Walter Alasia, datati 8 aprile e contenenti valutazioni sul ferimento, avvenuto il primo aprile, di quattro esponenti democristiani nella sede “Perazzoli” di via Mottarone sono stati trovati ieri mattina in due strade del Lorenteggio. I primi sono stati visti da una donna poco prima delle sette sul marciapiedi accanto alla ... Continua a leggere »

“Qualcuno ci ha tradito”

Le ventidue di martedì primo aprile. Nella sezione “L. Perazzoli” della Democrazia cristiana, al numero 5 di via Mottarone, è cominciata da pochi minuti una riunione pre-elettorale. Nella saletta, gli iscritti sono trentadue. Siedono al tavolo della presidenza, su una breve pedana rialzata, l’ex deputato Nadir Tedeschi, membro del comitato centrale del partito, vicepresidente dei Gruppi di iniziativa politica; il ... Continua a leggere »

Terrorismo: agente Polfer disarmato in stazione e minacce a dirigente DC

I risultati conseguiti negli ultimi tempi da polizia e magistratura impegnati nella lotta al terrorismo non sembrano avare frenato in città l’attivismo dei sostenitori della spirale della paura e della violenza. Altri due episodi di stampo terroristico sono avvenuti ieri alla stazione ferroviaria di Porta Genova e a Quarto Oggiaro. A farne le spese sono stati un appuntato della polizia ... Continua a leggere »

“Non ho paura, sono soltanto uno qualsiasi, nel mucchio”

Il segretario della sezione democristiana di Quarto Oggiaro, dedicata a Enrico Mattei, è da 15 giorni nel mirino delle Brigate Rosse. L’altra notte, a ricordargli che è tenuto d’occhio, gli hanno riempito la sgangherata 128 di scritte ammonitrici, siglate dalle stelle a cinque punte. Il bersaglio dei brigatisti si chiama Antonio Guerriero. Nato 46 anni fa ad Avellino, da quasi ... Continua a leggere »

Ieri trenta perquisizioni della Digos

Una trentina di perquisizioni sono state compiute nelle prime ore di ieri mattina dalla Digos nell’ambito delle indagini sugli ultimi fatti di terrorismo accaduti a Milano. I controlli hanno interessato le abitazione di aderenti e simpatizzanti di gruppi dell’ultrasinistra. Tutte le perquisizioni – autorizzate dal vice-capo della Procura della Repubblica Bruno Siclari -… Apri l’allegato pdf per continuare a leggere ... Continua a leggere »

Brigate Rosse: quinto arresto alla Sit Siemens
In carcere giovane impiegata

Al ritmo di uno al giorno, i carabinieri dei nuclei speciali antiterrorismo del generale Carlo Alberto Dalla Chiesa danno esecuzione agli ordini di cattura emessi dai giudici di Torino nei confronti di dipendenti dello stabilimento Sit Siemens di Settimo Milanese accusati di fare parte, in ruoli e compiti ancora non ben definiti, delle Brigate Rosse…Apri l’allegato pdf per continuare a ... Continua a leggere »