mercoledì , 22 novembre 2017
Ultime News
Home » Archivio per il tag: 11 settembre

Archivio per il tag: 11 settembre

Largo 11 Settembre davanti alla sede della Provincia

Sarà dedicato alle vittime dell’11 Settembre il largo tra via Vivaio e corso Monforte, davanti alla sede della Provincia. Lo ha deciso la giunta comunale guidata da. Giuliano Pisapia (nella foto con Guido Podestà, presidente della Provincia), approvando la delibera di intitolazione di «largo 11 Settembre». L’intitolazione ufficiale avverrà, appunto  l’11 Settembre 2012, come concordato con il console generale degli ... Continua a leggere »

Non assimiliamo la protesta al terrorismo

Sarebbe auspicabile che quel po’ di giornalismo onesto che sopravvive nel conformismo generale non cedesse alla tentazione, ormai diffusa, di assimilare la protesta fiscale al terrorismo o, quanto pieno, di rappresentarla come fonte di deriva terroristica. Lo dico, innanzi tutto, al mio giornale; che certo non cede a tale tentazione, ma al quale tengo troppo per non preoccuparmi dell’eventualità che ... Continua a leggere »

Non capite che qui è in atto una Crociata alla rovescia

Il fatto è che l’America è un Paese speciale, caro mio. Un Paese da individuare, di cui esser gelosi, per cose che non hanno nulla a che fare con la ricchezza eccetera. Lo è perché è nato da un bisogno dell’anima, il bisogno d’avere una patria, e dall’idea più sublime che l’Uomo abbia mai concepito: l’idea della Libertà, anzi della ... Continua a leggere »

Il mondo non si può dividere tra chi sta con noi e chi contro

Il «contraccolpo» dell’attacco alle Torri Gemelle ed al Pentagono avrebbe a che fare con tutta una serie di fatti di questo tipo: fatti che vanno dal colpo di Stato ispirato dalla CIA contro Mossadeq nel 1953, seguito dall’installazione dello Shah in Iran, alla Guerra del Golfo, con la conseguente permanenza dalle truppe americane nella penisola araba, in particolare l’Arabia Saudita ... Continua a leggere »

Il giro di Boa della storia 2001/2011

Goethe, assistendo alla battaglia di Valmy, disse che in quel giorno stava nascendo una nuova storia. Tutti possono ripetere questa frase dopo l’11 Settembre, che ha cambiato il mondo, i meccanismi e le strategie per dominarlo ossia la politica e quella sua continuazione con altri mezzi che, secondo Clausewitz, è la guerra sull’11 Settembre sul suo choc sulle sue vittime, ... Continua a leggere »

La parola alle vittime

Una donna africana con un vestito rosso e un braccialetto di gomma azzurra parla lentamente e piange: Osama Bin Laden ha usato la mia vita e ha il sangue dei miei colleghi per presentarsi al mondo, per farsi conoscere. Si chiama Naomi Kerongo, viene da Nairobi, dieci anni fa mentre andava a lavorare venne investita dall’esplosione dell’ambasciata americana in Kenya. ... Continua a leggere »

Noi e gli ultracorpi di Al Qaeda – Viviamo prigionieri della sindrome dell’invasione da parte di un nemico che non riusciamo a conoscere – Così l’incubo degli attentati ci ha trasformati tutti in guardoni del terrore

Marinella Rossi È la paura della paura. Il Medioevo, un’anacronistica guerra di religione ci tira in ballo, al di là di immaginazione e capacità di reazione. Noi, civiltà che sublima decadenza, come difenderci, rispetto a questo nulla compatto, ai fantasmi kamika­ze, ai militanti estremi di un credo sconosciuto, ignorato e comunque tollerato, che popolano virtualmente metropolitane, aeroporti, chiese e piazze? Blocchi ... Continua a leggere »