mercoledì , 15 agosto 2018
Ultime News
Home » Articoli di giornale » Articoli vari » Se 34 anni non bastano per una memoria condivisa

Se 34 anni non bastano per una memoria condivisa

Evidentemente non bastano 34 anni per onorare civilmente i morti, per non dimenticare le vittime della spaventosa violenza politica che ha indelebilmente macchiato gli anni Settanta in Italia, per riconciliare la memoria nazionale, seppellendo l’odio politico e le faziosità irriducibili. Per rendere omaggio ai ragazzi di destra uccisi il 7 gennaio del 1978 a Roma, nella sede missina di via Acca Larentia. Sui morti «fascisti» di 34 anni fa è esploso in questi giorni uno psicodramma che ha precipitato parole e comportamenti nelle atmosfere livide del passato. Si è addirittura arrivati al grido di slogan deliranti come «dieci, cento, mille Acca Larentia». Poi giovani di estrema destra che, in polemica con un’altra destra meno estrema e trasformata da scelte politiche e culturali anche di rottura con… Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto