lunedì , 25 giugno 2018
Ultime News
Home » Articoli di giornale » Articoli vittime » «Sacconi e Parisi ci chiesero la scorta quattro giorni prima che lo uccidessero»

«Sacconi e Parisi ci chiesero la scorta quattro giorni prima che lo uccidessero»

Roma — «Il 15 marzo 2002, quattro giorni prima dell’omicidio di Marco Biagi, consegnai due lettere al ministro dell’Interno Claudio Scajola con le richieste dell’onorevole Maurizio Sacconi e del direttore generale di Confindustria Stefano Parisi perché fosse data la scorta al giuslavorista bolognese. Scajola mente quando dice che nessuno l’aveva informato contro il professore parla Luciano Zocchi, che di Scajola era il capo della segreteria. Durante una perquisizione ordinata fai pm romani che indagavano sull’eredità dei Salesiani, nel suo appartamento sono stati trovati documenti portati via dal… Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto