domenica , 24 marzo 2019
Ultime News
Home » Riflessionipagina 4

Riflessioni

Le riflessioni riportano le prese di posizione strettamente personali di Antonio Iosa, che non coinvolgono minimamente la linea di pensiero dell’AIVITER nazionale o della Lombardia. Si tratta soltanto di sofferte meditazioni dell’autore, utili a tenere vivo il dibattito sul terrorismo in Italia.

LA STRATEGIA EVERSIVA TERRORISTICA OGGI I NO TAV E IL CATTIVO MAESTRO ERRI DE LUCA I FILM SUL TERRORISMO RIAPRONO LE CICATRICI DEI FAMILIARI DELLE VITTIME – AL FESTIVAL LOCARNO IL TERRORISTA SENZANI, ATTORE NEL FILM “SANGUE” GLI ANNI DI PIOMBO SULLE MIE GAMBE

Milano Settembre 2013 RIFLESSIONE DI ANTONIO IOSA LA STRATEGIA EVERSIVA OGGI In occasione della Cerimonia pubblica per ricordare le vittime nell’XI Anniversario della Strage New York, organizzata alla Provincia di Milano in Largo 11 Settembre, mi è stata rivolta la seguente domanda da un autorevole esponente presente: “Perché l’ Italia è l’unico Paese dell’Europa, dove ancora alligna la violenza politica ... Continua a leggere »

In memoria di “Daniele Carella”, giovane di 21 anni del quartiere “Quarto Oggiaro”, di Ermanno Masini di anni 64 e Alessandro Carolé di anni 40 abitanti nel quartiere di Niguarda, uccisi a picconate.

“ Preghiera silenziosa per Ermanno Masini, Alessandro Carolè e Daniele Carella” 18 Maggio 2013 funerali tenutosi nelle parrocchie di San Martino in Niguarda e della“Pentecoste” in Quarto Oggiaro “Ciao Ermanno e Alessandro, avete lasciato in lacrime i vostri cari familiari. E tu Daniele hai lasciato, prematuramente, i tuoi genitori, i fratelli, i parenti e gli amici tuoi coetanei. Oggi il ... Continua a leggere »

33esimo anniversario della gambizzazione di Antonio Iosa Il ricovero agli Spedali civili di Brescia: inizia il calvario del “Barone dimezzato” Antonio Iosa

Le riflessioni sul mistero del dolore, della solitudine e della diffusa violenza -33 anni dopo l’attentato. Per la gravità delle ferite non avrei mai immaginato di campare ancora per tanti anni I giorni della mia degenza ospedaliera erano caratterizzati da un’alternanza di attese e speranze, di preoccupazioni e di angosce. Avevo timore, per il futuro, di non potere più deambulare ... Continua a leggere »

In morte dell’ex terrorista Prospero Gallinari

In morte dell’ex terrorista Prospero Gallinari uno degli assassini di Aldo Moro. Ai funerali, attorno alla bara brigatisti rossi, giovani dei centri sociali e nostalgici della lotta armata. Pugni chiusi, bandiere rosse e anche chi canta l’Internazionale riflessioni di una vittima del terrorismo Come Vittima delle brigate rosse, ferito gravemente il 1° aprile 1980, agli inizi degli anni ‘90 sono ... Continua a leggere »

Riflessioni sul dialogo possibile per una “Riconciliazione nazionale” fra i familiari delle vittime e i feriti con gli ex terroristi degli anni ’70.

Milano 1/01/2013 In occasione del 33° Anniversario del ferimento di Antonio Iosa avvenuto, il 1° aprile 1980, ad opera delle brigate rosse della colonna W. Alasia Riflessioni sul dialogo possibile per una “Riconciliazione nazionale” fra i familiari delle vittime e i feriti con gli ex terroristi degli anni ’70 Ci mancava solo “L’Università del Perdono di Rimini” dopo che mano ... Continua a leggere »

LA FORZA DEL DIALOGO: NESSUNO TOCCHI CAINO, NESSUNO DIMENTICHI ABELE

Milano Settembre 2012 LA FORZA DEL DIALOGO: NESSUNO TOCCHI CAINO, NESSUNO DIMENTICHI ABELE (a cura di Antonio Iosa ferito dalle brigate rosse il 1° Aprile 1980) 1 – Storie di straordinaria umanità La forza del dialogo ha dimostrato che i veri rivoluzionari sono quelli che discutono e si confrontano per “unire il cielo e la terra”, senza la pretesa di ... Continua a leggere »

Il Fatto Quotidiano – Intervista di DallaChiesa a Iosa

“Gli anni di piombo sulle mie gambe” Antonio Iosa, ferito dalle Br, risponde polemico a Erri De Luca di Nando Dalla Chiesa “Davvero Erri De Luca ha detto così? Gli anni di piombo un’invenzione? Certo, perchè non le ha prese lui le pallottole” …Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto Continua a leggere »

32esimo anniversario della gambizzazione di Antonio Iosa

Capitolo 4 Il ricovero agli Spedali civili di Brescia: inizia il calvario del “Barone dimezzato” La grave lesione del nervo sciatico e alle arterie, più che le fratture ossee multiple ad entrambi gli arti inferiori, imponevano il mio urgente trasferimento ad altro ospedale specializzato. Né la solidarietà politica ed umana, né le visite e i telegrammi, né le parole di ... Continua a leggere »

51esimo anno sociale Fondazione Perini

51esimo anno sociale Salvate il soldato Iosa C’è qui al nord un circolo culturale che è nato nella periferia milanese …Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto Continua a leggere »

Intervento sul 30esimo anniversario del Sindacato di Polizia in memoria dei poliziotti Vittorio Padovani e Sergio Bazzega a 35 anni dalla loro uccisione per mano dei terroristi

Il Trentennale della riforma della Polizia e il Movimento dei Poliziotti Democratici: 17 Dicembre 2011- 35° Anniversario dei poliziotti Vittorio Padovani e Sergio Bazzega, vittime del Terrorismo a Sesto San Giovanni – a cura di A. Iosa del Direttivo Nazionale AIVITER (1) Il servizio di Polizia, sino alla approvazione della legge n. 121 del 1 aprile 1981, non era l’esercizio ... Continua a leggere »