domenica , 24 marzo 2019
Ultime News
Home » Riflessionipagina 3

Riflessioni

Le riflessioni riportano le prese di posizione strettamente personali di Antonio Iosa, che non coinvolgono minimamente la linea di pensiero dell’AIVITER nazionale o della Lombardia. Si tratta soltanto di sofferte meditazioni dell’autore, utili a tenere vivo il dibattito sul terrorismo in Italia.

Volevamo un Cavallo, ritorna l’Astronave- il recupero dell’“Astronave”, l’ex stazione di servizio di Piazzale Accursio

recupero dell'Astronave l'ex benzinaio di Piazzale Accursio

Con riferimento all’articolo del Corriere su Milano di oggi, a cura di Giacomo Valtolina su “La città che cambia”, trasmetto una riflessione spontanea della Fondazione C. Perini Oltre un anno fa, in vista dell’Expo, avevamo rilanciato un progetto di valorizzazione di piazzale Accursio, cullato da tempo dopo l’abbattimento delle  strutture della gloriosa Alfa Romeo, nel contesto dell’azione della Fondazione Carlo ... Continua a leggere »

INAUGURAZIONE CASA DELLA MEMORIA DI MILANO IN DATA 24 APRILE 2015

NON BISOGNA FAR NASCERE CONFLITTI DAI RICORDI L’Associazione Italiana Vittime del Terrorismo è particolarmente grata al Comune di Milano per la realizzazione di questo manufatto, che è la Casa di tutte le Associazioni, che fanno memoria e narrano la storia della città dal 25 Aprile 1945. La Giornata della Liberazione, di cui celebriamo unitariamente e con orgoglio il 70° Anniversario ... Continua a leggere »

35° Anniversario gambizzazione Antonio Iosa – riflessioni

Caro Amico e cara Amica, in file allego le riflessioni sugli anni di riabilitazione fisica dopo gli interventi di Microchirugia e chirurgia varia che hanno compiuto il miracolo di regalarmi ancora 35 anni di vita. Un abbraccio da Antonio Iosa “35° Anniversario dell’attentato terroristico delle brigate rosse – 1° Aprile ! Antonio Iosa racconta nel suo libro “Ad un Passo ... Continua a leggere »

“Percorsi di Legalità e Giustizia”

Milano 15 Novembre 1387/2014 15 novembre 2014 – “ La trincea della Legalità e Giustizia” da Quarto Oggiaro periferia nord, al quartiere Barona periferia Sud di Milano Esprimo il mio riconoscente saluto ai partecipanti alla Prima Giornata sui “Percorsi di Legalità e Giustizia”, per sperimentare strategie e itinerari, per elaborare azioni di contrasto non violento contro tutte le mafie , ... Continua a leggere »

Gazzetta del Mezzogiorno e Quarto Oggiaro

Il Festival della Valle d’Itria approda a Milano Dalla Lombardia – Anche la 40esima dedizione del festival della valle d’Itria è andata alla grande, riportando il dovuto successo. il pubblico – numerosissimi i giovani – ha seguito con ammirazione tutte le opere, i concerti e tutte le altre iniziative previste dal programma; gli inviati e i critici anche delle testate ... Continua a leggere »

Toni Negri – Le lezioni di Terrorismo del cattivo Maestro di ieri e di Oggi

Milano 14 Gennaio 2014 Toni Negri – Le lezioni di Terrorismo del cattivo Maestro di ieri e di Oggi E’ tornato a pontificare il cattivo maestro di storia, il famigerato Toni Negri, che parla dei “Favolosi Anni Settanta del Terrorismo Italiano”. Il quotidiano vetere -comunista “ Ii Manifesto” gli ha dedicato persino la prima pagina del giornale, ieri 17 gennaio ... Continua a leggere »

Comunicato stampa: “Caso Battisti, ancora uno schiaffo per le famiglie delle vittime”

7 dicembre 2013 – Comunicato stampa “Caso Battisti, ancora uno schiaffo per le famiglie delle vittime” Il Governo Argentino elargisce un premio “guerriglia”, approvando e concedendo pensioni agli ex “terroristi montoneros”, tutto questo non può che essere un cattivo esempio e un cattivo precedente per le generazioni presenti e future. Il Potere Esecutivo crea un vantaggio economico per circa 10.000 ... Continua a leggere »

Solidarietà al Giudice Caselli che si è dimesso da Magistratura Democratica delle “Toghe rosse”, la magistratura “amica” alla quale si consegnavano i terroristi degli anni ’70!

NO ALLA LEGITTIMAZIONE POLITICA E STORICA DEL TERRORISMO DEGLI ANNI DI PIOMBO!!!!!!! Solidarietà al Giudice Caselli che si è dimesso da Magistratura Democratica delle “Toghe rosse”, la magistratura “amica” alla quale si consegnavano i terroristi degli anni ’70! Esprimo la mia solidarietà a Giancarlo Caselli, che bene ha fatto a dimettersi da Magistratura Democratica che, nel suo calendario del 2014, ... Continua a leggere »

Perché mi chiamo Francesco

Caro amico e cara amica In file troverai l’articolo sul Corriere della Sera, in Cronaca Milanese del 31 ottobre 2013, del nipote del maresciallo Di Cataldo, ucciso dalle brigate rosse nel 1976 dal titolo “Perché mi chiamo Francesco”. In un momento in cui non occorre dimenticare la tragedia delle Vittime del Terrorismo e di Strage, abbiamo bisogno di testimoni del ... Continua a leggere »