mercoledì , 17 ottobre 2018
Ultime News
Home » Articoli di giornale » Articoli vari » Piazza Fontana, primo set «Così rivivono gli anni 70»

Piazza Fontana, primo set «Così rivivono gli anni 70»

MILANO — Tra pochi giorni, la notte del 13 maggio, piazza Fontana a Milano sarà di nuovo squassata dalle bombe, dal terrore, come se fosse il nebbioso pomeriggio di quel 12 dicembre 1969. Il milanese Marco Tullio Giordana, allora 17enne liceale del Berchet, inizia qui a girare, dopo una lunga preparazione, il film su quella strage che ha segnato un’epoca chiamandolo Il romanzo della strage. Ancora una volta, come nel caso della Meglio gioventù, è Pasoli­ni che fa da nume tutelare nel titolo ispirato a un celebre articolo del 1974.­ Tutto è top secret, gli attori ammutoliscono gentili, ma si sa che Valerio Mastandrea sarà il commissario Calabresi (doveva essere Kim Rossi Stuart), Michela Cescon sarà la vedova di Pinelli, interpretato da Pier Francesco Favillo, e Giorgio Colangeli… Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto