mercoledì , 15 agosto 2018
Ultime News
Home » Articoli di giornale » Articoli vari » «Ora basta con i brigatisti in televisione» – La protesta dei parenti delle vittime di via Fani. «Rotto un silenzio che dura da 29 anni»

«Ora basta con i brigatisti in televisione» – La protesta dei parenti delle vittime di via Fani. «Rotto un silenzio che dura da 29 anni»

Roma — Hanno visto lo speciale di Studio Aperto dal titolo «Il ritorno delle Brigate Rosse», con un’intervista ad Alberto Franceschini, fondatore storico del gruppo terroristico nel 1970 assieme a Renato Curcio. Un’intervista girata sui «luoghi della memoria», in via Fani dove, quando fu rapito Aldo Moro, vennero massacrati i loro cinque parenti poliziotti. Hanno mandato una lettera a Corrado Augias, pubblicata su Repubblica, per… Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto