domenica , 16 dicembre 2018
Ultime News
Home » Articoli di giornale » Articoli vari » Morti di mafia. 656 nomi per non dimenticare

Morti di mafia. 656 nomi per non dimenticare

«Quand’ero piccola dicevo sempre “è stata colpa sua”. Ero una bambina che potevo saperne di mafia e attentati? Sapevo solo che i miei fratellini e la mia mamma erano morti e la bomba li aveva uccisi era per quel signore, non per loro». Margherita Asta oggi ha la stessa età che aveva sua madre quando è stata dilaniata dall’esplosione, 31 anni, e ha visto «quel signore» una volta sola, tanti anni fa. Ricorda due parole di saluto, niente…Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto