sabato , 26 settembre 2020
Ultime News
Home » Documenti cartacei » Documentazione varia » L’ultima presa di posizione sull’indulto sull’amnistia risale al gennaio nel 2008

L’ultima presa di posizione sull’indulto sull’amnistia risale al gennaio nel 2008

Né clemenza, né amnistia, ma certezza della pena
Ricordo le stragi che segnarono l’inizio e lo sviluppo d e i cupi anni di piombo: piazza Fontana, Questura di Milano, piazza della Loggia a Brescia, la stazione di Bologna , Rapi do 904, Fiumicino ed altre. Ricordo la degenerazione a cui portò l’od io politico e la cultura di una rivoluzione pazza e visionaria, connotata da feroce violenza e crudeltà. Ricordo le prime uccisioni mirate dei terroristi rossi e neri: opposti estremismi carichi di disegni eversivi e golpe minacciati, per condizionare la politica del Paese con l’attacco allo Stato Democratico, ai partiti politici, alle forze dell’ordine, ai rappresentanti delle istituzioni e della società civile. Con tutto il rispetto delle intenzioni pacificatrici d i chi continua oggi ad invocare l’indulto o l’amnistia per i terroristi degli anni di piombo, sono del parere che non di clemenza o impunità c’è bisogno, ma…Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto