domenica , 25 settembre 2016
Ultime News
Home » Le vittime

Le vittime


Questo sito non ha scopo di lucro.
Nulla e’ dovuto per la consultazione ed il prelevamento di documentazione.
Se questo sito vi sarà stato utile siete invitati esclusivamente a citare la fonte.

Vi.Te, nata con la costruttiva collaborazione della sezione Lombarda dell’Associazione Italiana Vittime del Terrorismo Lombardia e con l’Associazione dei familiari della Strage di Piazza Fontana, non ha l’intento di fornire testimonianze e reperire materiale di raccolta storica sul terrorismo e lo stragismo fine a se stesso o per autocommiserare le vittime e i loro familiari. Lo scopo è piuttosto innovativo:

a) raccogliere
le emozioni forti dei familiari e dei feriti superstiti ed effettuare la narrazione con un linguaggio nuovo, rivolto, soprattutto, ai giovani, come sfida per riscrivere la storia dalla parte delle vittime;

b) evitare
la rassegna di ricordi e immagini cimiteriali per non suscitare commiserazione e pietà che umiliano i familiari delle vittime;

c) ricordare
ideali, valori, quotidianità di vita nel lavoro e negli affetti familiari di tante vittime innocenti, cadute come bersagli sbagliati negli omicidi mirati dei brigatisti e come cittadini semplici e comuni colpiti dalle stragi;

d) interrogare
la propria coscienza per ripudiare, ora e sempre, la violenza come metodo di lotta politica, affinchè il sangue della storia non asciughi presto.

In questa pagina del sito verranno pertanto ricordate, attraverso opportune schede biografiche e fotografiche, le vittime del terrorismo in Milano e Lombardia, dai 17 morti e 84 feriti per la strage di piazza Fontana, ai 4 morti nella strage della Questura di Milano fino alle 5 vittime della strage mafiosa di via Palestro. Il tutto cercando di non dimenticare le numerose vittime del dovere e altre vittime per attentati mafiosi. In totale, la Lombardia, conta 105 morti per atti di terrorismo e stragi, compresi i due militari caduti nella strage di Nassiriya del 12 novembre 2003 in Iraq, mentre i feriti sono oltre 300.

Inserisci un commento