domenica , 24 settembre 2017
Ultime News

Giuseppe Saporito








Questo sito non ha scopo di lucro.
Nulla e’ dovuto per la consultazione ed il prelevamento di documentazione.
Se questo sito vi sarà stato utile siete invitati esclusivamente a citare la fonte.

Saporito Giuseppe

Operaio della Alemagna

Luogo e data di nascita: 19 giugno 1942

Luogo e data dell’attentato: Via Castel Morrone, 3 Milano – 03 novembre 1977

Descrizione attentato: nel corso di una rapina ad un ufficio postale compiuta da alcuni appartenenti ai Nuclei Armati Proletari, un bandito si rifugia sulla sua macchina nel tentativo di fuga. Nello scontro a fuoco che ne scaturisce viene ferito mortalmente da un colpo di pistola al cuore sparato da un agente della Mondialpol intervenuto sul luogo. Salvo miracolosamente il piccolo Davide di 2 anni seduto sul sedile posteriore.

Biografia: nato a Messina, si trasferisce con la famiglia a Milano dove viene assunto alla Alemagna; sposa Angela Silvestro e diventa presto papà di Roberto (4 anni al momento della scomparsa) e Davide (2 anni).
Operaio casa e famiglia con l’hobby del calcio.

Rivendicazione Autori: Nuclei Armati Proletari – N.A.P.

Stato Processuale: in tutti i gradi di giudizio, la matrice terrorista venne ignorata nonostante risultasse un documento della Questura che comprovasse l’adesione di due dei quattro banditi ai N.A.P. Alfeo Zanetti anche se non uccise materialmente, venne condannato per omicidio colposo, pena interamente condonata , e al pagamento, mai percepito, di un risarcimento alla famiglia.
La Guardia della Mondialpol verrà assolta. Venne respinta anche la richiesta di speciale elargizione per le vittime di Mafie e Terrorismo presentata in quegli anni.
Note: il 14 luglio 2011, a quasi 34 anni di distanza, Giuseppe Saporito viene riconosciuto Vittima del Terrorismo in base alle nuove carte presentate dalla famiglia dove si evince inconfutabilmente che la rapina e due banditi fossero di matrice terrorista.





Antonio Iosa
Coordinatore Lombardo AIVITER


Clicca qui per tornare alla pagina precedente

associazione italiana
vittime del terrorismo e dell’eversione contro l’ordinamento costituzionale dello stato

SEZIONE LOMBARDIA

via san marco, 49 – 20121 milano
cell. 3355458438 – 3334552091 – tel./fax 02-39261019

www.vittimeterrorismo.it
www.casamemoriamilano.it

Inserisci un commento