giovedì , 21 settembre 2017
Ultime News

Ezio Lucarelli



Questo sito non ha scopo di lucro.
Nulla e’ dovuto per la consultazione ed il prelevamento di documentazione.
Se questo sito vi sarà stato utile siete invitati esclusivamente a citare la fonte.

26 Novembre 1980 – Ezio Lucarelli

Il brigadiere dell’Arma dei Carabinieri, Ezio Lucarelli, nato a Cori provincia di Latina il 2 luglio 1945, fu ucciso all’età di 35 anni, mentre insieme al collega Giuseppe Palermo, stava compiendo una perquisizione presso un garage-carrozzeria nel quartiere Lambrate di Milano, nell’ambito di un’indagine per sequestro di persona.
Mentre i militari procedevano alla identificazione dei presenti, due giovani aprirono il fuoco uccidendo il brigadiere Lucarelli e ferendo l’altro componente dell’equipaggio il carabiniere Palumbo. I responsabili del delitto, Gilberto Cavallini e Stefano Soderini erano esponenti del gruppo di estrema destra NAR (Nuclei Armati Rivoluzionari), che avevano compiuto una rapina a Treviso per autofinanziarsi.
Lucarelli si arruolò nel 1965 e divenne brigadiere nel 1977, operando in numerosi Reparti del Trentino e in Lombardia. Dal 1979 era in forza al Nucleo Operativo di Monza.
Il 1° Giugno 2004 è stato insignito, dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi, della medaglia d’oro al merito civile e alla memoria.
Il 18 aprile 2009 si è svolta una cerimonia di intitolazione del piazzale antistante la Caserma dei Carabinieri di Cusano Milanino, dove Lucarelli abitava. I Comuni di Cusano e di Milano hanno posto anche un cippo con targa, che ricorda il sacrificio del milite.
Il 5 maggio 2010 la vedova Annamaria Messina, residente a Paderno Dugnano, ha ritirato la onorificenza del Presidente della Repubblica, on. Giorgio Napolitano, con la consegna della “medaglia d’oro di vittima del terrorismo”.

Antonio Iosa
Coordinatore Lombardo AIVITER


Clicca qui per tornare alla pagina precedente

associazione italiana
vittime del terrorismo e dell’eversione contro l’ordinamento costituzionale dello stato

SEZIONE LOMBARDIA

via san marco, 49 – 20121 milano
cell. 3355458438 – 3334552091 – tel./fax 02-39261019

www.vittimeterrorismo.it
www.casamemoriamilano.it

Inserisci un commento