lunedì , 21 maggio 2018
Ultime News
Home » Articoli di giornale » L’Aiviter e la vedova Ciotta contro le strumentalizzazioni

L’Aiviter e la vedova Ciotta contro le strumentalizzazioni

I presidente Giorgio Napolitano è l’autorità che per prima, l’8 maggio del 2008, ha celebrato la Giornata della Memoria istituita dal parlamento : noi gli siamo grati, l’Associazione Italiana Vittime del terrorismo interviene a favore del capo dello Stato, dopo le critiche rivoltegli, attraverso un’intervista giornalistica, da Potito Perruggini, un nipote del brigadiere di polizia Giuseppe Ciotta, ucciso nel 1977 dalle Brigate combattenti a Torino.
«Apprezziamo anche gli interventi del Capo dello Stato sulla questione Battisti riconoscendo le responsabilità del nostro paese nel non aver saputo chiarire e spiegare quanto successo negli anni di piombo» dice il … Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto