lunedì , 20 gennaio 2020
Ultime News
Home » Articoli di giornale » Articoli vari » La rivendicazione mancata e quella fuga piena di rischi le anomalie dell’attentato

La rivendicazione mancata e quella fuga piena di rischi le anomalie dell’attentato

Roma — A quarantotto ore dall’agguato, la notizia è quello che innanzitutto ancora manca in questa storia. Una rivendicazione . Che la logica e il “format” cui ha abituato la storia della violenza politica in questo Paese volevano dovesse arrivare in un tempo ragionevole. E che ora ragionevole comincia a non esserlo più. «Ogni ora che passa— ragiona una fonte qualificata della nostra Antiterrorismo — rende oggettivamente meno attendibile qualunque rivendicazione dovesse arrivare di qui in avanti. E non c’è dubbio che si tratta di un’anomalia. Che, come tale, può significare tutto e il suo contrario. Che non necessariamente indebolisce l’ipotesi della matrice eversiva, dal momento… Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto