lunedì , 18 giugno 2018
Ultime News
Home » Articoli di giornale » Articoli vari » La parola alle vittime

La parola alle vittime

Una donna africana con un vestito rosso e un braccialetto di gomma azzurra parla lentamente e piange: Osama Bin Laden ha usato la mia vita e ha il sangue dei miei colleghi per presentarsi al mondo, per farsi conoscere. Si chiama Naomi Kerongo, viene da Nairobi, dieci anni fa mentre andava a lavorare venne investita dall’esplosione dell’ambasciata americana in Kenya. Morirono 200 persone, lei si salvò ma quando usci dal’ospedale, dopo due anni, aveva perso il lavoro, la casa e i suoi cinque figli vivevano in una baracca. Anche Ingrid Betancourt, la donna che… Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto