mercoledì , 20 giugno 2018
Ultime News
Home » Articoli di giornale » Art ex terroristi » Il superlatitante dichiarato morto Mistero sul killer di Prima Linea

Il superlatitante dichiarato morto Mistero sul killer di Prima Linea

L’ultima traccia è di quasi undici anni fa. La data della misteriosa fuga dal suo passato e da una condanna per triplice omicidio. Ma nel’appartamento in via Kennedy 29/b a San Donato Milanese c’è rimasto solo il fantasma di Maurizio Baldasseroni. Killer di Prima Linea, è stato condannato in contumacia all’ergastolo con l’amico di sempre e compagno di fuga Oscar Tagliaferri per la strage di via Adige del primo dicembre ’78: tre morti fuori da un bar. Nessun movente politico – chiarirono le indagini e i pentiti – tanto che i due vennero poi espulsi dal movimento. Avevano fatto pressione affinché PL, con un volantino, si attribuisse il…Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto