domenica , 16 dicembre 2018
Ultime News
Home » Articoli di giornale » Art ex terroristi » Il mistero del latitante Coda, ora lo Stato lo dichiara morto

Il mistero del latitante Coda, ora lo Stato lo dichiara morto

Milano — La sua  morte, la morte di una primula rossa del terrorismo, l’ha dichiarata lo Stato. Decesso burocratico sancito con la dichiarazione di morte presunta chiesta e ottenuta nei mesi scorsi dai fratelli per sbrigare una questione d’eredità. Ma lui, Franco Coda, tra i fondatori di Prima linea non è mai stato trovato. E neppure il suo cadavere. La sua latitanza era iniziata nel 1978, quando si diede alla clandestinità. Poi dopo le prime azioni di… Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto