giovedì , 20 giugno 2019
Ultime News
Home » Documenti cartacei » Il caso di Renato Curcio e noi vittime dimenticate! La semilibertà all’ideologo delle Brigate rosse

Il caso di Renato Curcio e noi vittime dimenticate! La semilibertà all’ideologo delle Brigate rosse

Renato Curcio ha ottenuto la semilibertà. dal Tribunale di sorveglianza di Roma. Il fondatore delle brigate rosse e l’olimpo della lotta armata possono essere più che soddisfatti per sperare in una “soluzione globale di indulto a favore di tutti i terroristi, irriducibili compresi, e degli esuli politici che, dopo avere evitato il carcere, si stanno preparando per rientrare trionfalmente in Italia”. Oggi Curcio può dire con…Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto