venerdì , 7 agosto 2020
Ultime News
Home » Articoli di giornale » Articoli vari » I capi br arrestati all’alba dopo un summit segreto

I capi br arrestati all’alba dopo un summit segreto

Milano — I presunti capi dei neo-brigatisti sono stati arrestati poche ore dopo una segretissima «riunione strategica», durata ben due giorni. Il vertice si è tenuto sabato e domenica nella villetta di Raveo (Udine) dove da fine novembre era nascosto Alfredo Davanzo, il leader ideologico del «Partito comunista politico-militare (Pcm-m) costituito in banda armata». Con le solite «maniacali tecniche di contro-pedinamento», i tre capi dei «nuclei» di Milano, Torino e Padova – Claudio Latino, Vincenzo Sisi e Davide Bortolato – avevano raggiunto separatamente il rifugio di quel terrorista rosso, per anni latitante in Francia (che ne aveva rifiutato l’estradizione), appena rientrato clandestinamente in Italia con il documento falso di un…Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto