domenica , 22 luglio 2018
Ultime News
Home » Articoli di giornale » Articoli vittime » “Gli anni di piombo sulle mie gambe”

“Gli anni di piombo sulle mie gambe”

“Davvero Erri De Luca ha detto così? Gli anni di piombo un’invenzione? Certo, perché non le ha prese lui le pallottole” Antonio Iosa è nel suo lettino all’ospedale di Niguarda, a Milano. Non può alzarsi è immobilizzato com’è tra flebo e cannucce. “Mi sento un prigioniero politico”, scherza amaro. Ernia, una nuova operazione ernia. Ha settantanove anni, Iosa, e ne aveva quarantasette quando i brigatisti della colonna Walter Alasia fecero irruzione nella sezione della Dc di Quarto Oggiaro. Era il 1 aprile del 1980. I capelli bianchi, radi tra le basette ancora folte, segnano il tempo passato. Il viso segna altro… Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto