mercoledì , 15 agosto 2018
Ultime News
Home » Articoli di giornale » Articoli vari » Genova, scritte e bombe carta I No Tav contestano Caselli

Genova, scritte e bombe carta I No Tav contestano Caselli

Genova — «Vi ringrazio per la vostra presenza anche perché per arrivare fin qui avete superato dei disagi ambientali» così il procuratore capo di Torino Gian Carlo Caselli si è rivolto al pubblico nella sala di rappresentanza del Comune di Genova, a Palazzo Tursi. Il magistrato ha presentato il suo libro, «Assalto della Giustizia», mentre a pochi metri di distanza, in via Garibaldi e nei caruggi che conducono alla «via Aurea», i poliziotti in tenuta anti-sommossa contrastavano un centinaio di manifestanti. Le camionette delle forze dell’ordine hanno sbarrato qualunque possibile via di accesso dai vicoli del centro storico verso Tursi. Ci sono stati momenti di forte tensione e cariche quando i poliziotti e centri sociali si sono fronteggiati faccia a faccia. Sono stati lanciati alcuni petardi ed è esplosa senza danno una bomba carta. Una delle finestre del palazzo della prefettura è andata in…Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto