sabato , 6 marzo 2021
Ultime News
Home » Articoli di giornale » Articoli vari » Due anni di terrorismo No Tav: che vergogna la resa dello Stato

Due anni di terrorismo No Tav: che vergogna la resa dello Stato

Ancora uno. Un altro, l’ennesimo. Ancora un attentato. Uno in più nella lunga, intollerabile, lista di violenze, agguati, assalti cominciata nell’estate del 2011. Un bollettino di guerra. Scritto con la penna intinta nel sangue e nel veleno di chi ha deciso, fin dal primo istante in cui vide la luce il progetto Tav, che in Val de Susa sarebbe stata guerra e odio. Guerra e odio a cui lo Stato non riesce o non vuole rispondere con altrettanta fermezza catturando e punendo gli attentatori, i violenti che oramai usano metodi di stampo mafioso. come dimostra l’attentato della…Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto