domenica , 23 settembre 2018
Ultime News
Home » Articoli di giornale » Articoli vittime » Dalla fiducia nell’uomo la forza di continuare

Dalla fiducia nell’uomo la forza di continuare

Sono passati più di otto mesi e oggi il presidente del Circolo culturale “Perini”, Antonio Josa, riesce a sorridere mentre si definisce il “gambizzato più sfortunato d’Italia”. I colpi di rivoltella sparati da un commando di brigatisti la sera del 1° aprile nella sede democristiana di via Mottarone gli anno lasciato un segno indelebile: tutte e due le gambe sono solcate da lunghe e profonde cicatrici, segno dei numerosi interventi chirurgici subiti e Josa cammina ancora con le stampelle…Apri l’allegato pdf per continuare a leggere il contenuto